Sindacato polizia, 2 casi tubercolosi tra agenti Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
polizia_inseguimento_stradaleDue poliziotti dei IV Reparto Mobile di Napoli, che hanno svolto in servizio in Sicilia tra gli immigrati in arrivo dall’ Africa, sono risultati positivi al test di Mantoux, che saggia la presenza di una infezione, anche latente del micobatterio della tubercolosi. L’ha reso noto il Siap, Sindacato italiano appartenenti polizia. Per il segretario regionale del sindacato, Gregorio Bonsignore, “se il test verrà esteso a tutti i poliziotti che hanno svolto lo stesso servizio buona parte risulterà probabilmente positivo”.
Il Siap chiede che vengano attivati ‘ad horas’ tutti i protocolli sanitari nei punti di accoglienza e di sbarco improvvisati degli immigrati, e ricorda di aver sempre sollecitato l’ impiego della Croce Rossa per individuare i soggetti ammalati e farli curare con i loro protocolli. “La risposta fu che non c’erano risorse ed oggi verifichiamo che sia i poliziotti che la cittadinanza sono esposti a contagi e a malattie che potrebbero, secondo gli ultimi “warning”, diventare un vero e proprio flagello per la popolazione italiana che già si vede colpita da malattie dichiarate quasi debellate se non debellate”.
“Far fare gli esami e gli accertamenti ‘ex post’ è solo una presa per i fondelli. Le malattie così si diffonderanno ancor di più”, conclude il Siap.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.