Primi sorrisi per Somma che analizza la squadra: «Difesa ok, attacco da rivedere. Gori il titolare»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Parma_SOMMAContro il Lanciano arrivano i primi sorrisi e le prime indicazioni importanti per il tecnico della Salernitana Mario Somma. Il trainer al termine della bella amichevole vinta per 2-0 dai suoi uomini in sala stampa analizza l’incontro mostrandosi tutto sommato soddisfatto della prestazione offerta dai suoi ragazzi: «Nonostante i carichi di lavoro la squadra ha offerto una prestazione di spirito dimostrando di avere gran carattere. Mi aspettavo la stessa partita di Belluno ed invece non è andata così…» 

Uniche note negative o meglio da registrare riguardano il reparto offensivo che non fa dormire sogni tranquilli a Somma: «Dobbiamo migliorare in attacco dove siamo ancora una cantiere aperto. E’ pur vero che il Lanciano giocava con 5 difensori il che rendeva complicato individuare gli spazi giusti per sfondare. Nel secondo tempo siamo riusciti a finalizzare meglio. Segnare fa sempre piacere ed ancor di più quando il gol è bello come quello di Mendicino. E’ migliorato molto ha gambe e spirito di sacrificio, è una seconda punta che parte con la porta davanti».

Riflettori puntati poi su Giandonato, al suo esordio con la maglia granata: «Il suo ingaggio ha completato il reparto mediano. È bravo nel corto ma riesce anche ad aprire il gioco in modo eccellente». Sull’esperimento di Volpe esterno di centrocampo? «Ho capito subito che doveva tornare al centro della trequarti ed era un esperimento non felice». Su Castiglia: “Non può esesre un’alternativa, faccio fatica a tenerlo fuori perchè è un titolare a tutti gli effetti. Può dare molta intensità come anche Grillo, ma dipende dagli avversari. Nalini? Ha bisogno di rodaggio, deve capire i tempi del gioco e smaltire i pensieri di movimento. Attacca gli spazi e colpisce in contropiede, l’ho visto meglio sulla destra dove ragionava meglio”. 

Somma traccia le linee anche al reparto difensivo per il quale la coppia centrale che sulla carta sarà titolare è quella composta da Lanzaro e Trevisan: «Sono due calciatori che abbiamo voluto fortemente non solo per le loro qualità tecniche ma anche da un punto di vista caratteriale. Sono loro la coppia centrale di riferimento ma anche Tuia e Bianchi sono grossi giocatori di sicura affidabilità». Il portiere? «Gori è il numero uno…»

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. vai somma sei il nostro condottiero la serie b e gia vicina con una vittoria di prestigio siamo sulla buona strada

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.