Esame di Coppa per testare una squadra con troppi buchi da colmare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Salernitana_Parma_21Una Coppa Italia che servirà al tecnico Somma per testare il grado di preparazione raggiunto dalla squadra, il livello di sopportazione della fatica, la compattezza del gruppo. Si lavora su una rosa di prima squadra forte e completa ma ancora provvisoria: ci sarà qualcuno che andrà via, qualcun altro che probabilmente arriverà, ma solo se capace di innalzare il tasso tecnico della squadra, insomma nessun riempitivo. In pratica, potrebbe arrivare a Salerno un attaccante da affiancare a Ginestra e Mendicino, Ciani resta in cima alla lista ma c’è anche Coda del Parma. Vanno rinforzati e rimpinguati gli altri reparti c’è carenza soprattutto sulle corsie esterne, inoltre il 4-2-3-1 obbliga Somma ad avere alternative e proprio ad Alessandria l’allenatore granata sarà costretto a rinunciare a due elementi in grado di fare la differenza come Foggia e Gabionetta.

Il tecnico potrà quasi certamente contare su Mounard, Volpe, Nalini e Mendicino che contro il Lanciano hanno fornito risposte positive.  La Coppa Italia arriva dopo le amichevoli estive a San Vito di Cadore, non certo brillantissime e due test nel salernitano contro Parma prima e Lanciano poi che hanno fornito interessanti spunti di riflessione ma lasciato anche qualche perplessità da fugare in gare ufficiali.

La Coppa   servirà anche ai tifosi, per saggiare da vicino le potenzialità della formazione granata  nonostante qualche polemica di troppo per una rosa ancora da completare. Importante far bene e dimostrare il proprio valore. La Coppa interessa, niente figuracce ma ciò che conta, come ha detto anche il mister è il campionato: fra 22 giorni il fischio d’inizio che darà il via ufficialmente alla stagione del riscatto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. qua l’unico buco da colmare siete voi di lira tv ,perche non andate a pariare da qualche altra parte,solo e sempre criticare sapete ,remate solo contro fomentando I tifosi,andate al mare che fate meglio

  2. A parte il fatto che le curve parlano per mezzo di un rappresentante ufficiale con tanto di nome. E poi che c entra Lira Tv? che oltretutto ha ragione, ha diritto di critica, come tutti. La squadra va completata e subito pure! E dopo, chi ha scritto non si deve lamentare, se le cose vanno male!

  3. Sono d’accordo con curva nuova, non capisco perchè e cosa ci possa essere sotto che a noi sfugge… Ma Salerno notizie e lira tv stanno facendo un autentica opera di destabilizzazione verso la società e la squadra cercando di issare continuamente polemiche…. Sono queste le vere palle al piede che ci portiamo appresso nella Salerno del calcio…. un briciolo di professionalità non guasterebbe!!..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.