Vertenza Btp Tecno di Battipaglia, i lavoratori dicono sì ai contratti di solidarietà

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
BTP_BattipagliaCinquantatre voti a favore, 13 contrari e 5 astenuti: è questo il risultato della consultazione svolatasi oggi al termine dell’assemblea con i lavoratori della Btp di Battipaglia. “Si tratta di un mandato pieno alle organizzazioni sindacali per continuare la trattativa con la proprietà, coinvolgendo anche il Ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Campania,  che in un programma di rilancio dell’azienda, attraverso un piano industriale credibile, preveda anche un periodo limitato di ricorso a contratti di solidarietà difensivi – hanno spiegato Giuseppe Ricci della Fim Cisl nazionale e Vincenzo Ferrara, segretario della Fim Cisl salernitana.

La partecipazione di oggi dei lavoratori è ulteriore atto di responsabilità e mette fuori gioco chi, in maniera incauta, ha cercato di delegittimare il sindacato con atteggiamenti ottusi e vittimistici – ha dichiarato Matteo Buono, segretario della Cisl salernitana. “L’opera svolta dalla Cisl, insieme alla Cgil e alla Rappresentanza sindacale unitaria, è una dimostrazione tangibile che l’azione sindacale rimane ancora elemento insostituibile nel rappresentare le esigenze dei lavoratori e del territorio.

Ora è il momento di concretizzare una svolta duratura per questa azienda, per dare un futuro certo ai lavoratori e all’indotto, senza dimenticare i tanti precari che nel frattempo hanno visto interrotto il loro rapporto di lavoro. Auspichiamo una convocazione a breve da parte del Ministero e la presenza di tutti i soggetti, compresa Alcatel che deve continuare a svolgere il ruolo per cui si era impegnata nel 2010”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Mentre Pd e Forza Italia prendono grana da tutte le parti e non rinunciano ai rimborsi elettorali (come fà il Movimento 5 Stelle, caso unico e lodevole visto che oggigiorno nessuno rinuncia a 1 euro..), i lavoratori sono costretti ad accettare contratti di “solidarietà” (nome orrendo, sembra più un favore che ti fanno piuttosto che un dignitoso contratto di lavoro). Pd e Forza Italia hanno rovinato l’Italia, e molti ancora a votarli.

  2. si spera in un buon senso da parte di istituzioni, lavoratori , sindacati ed imprenditori.
    Ci sono in gioco famiglie …….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.