Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola lunedì 22 settembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime
pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

San Matteo, la festa diventa rivolta. I portatori delle statue disattendono le regole del vescovo, caos e tensioni.

Ed ancora: Il braccio di ferro. Processione tra fischi e contestazioni per Moretti.

Di lato: La messa al Duomo. De Luca litiga col parroco. E poi diserta il corteo.

A centro pagina: Piazza, il Comune va in aula. L’ente si costituisce parte civile nel processo per il crollo nel cantiere.

Ed ancora: Salerno. Rapina nella notte in una casa di Fratte.

E poi: Eboli. Maxi-furto al liceo. Rubati 100 tablet.

Taglio basso: La politica. Rush finale per le provinciali. Oggi le liste, ultimi nodi in Pd e Udc. Presentati i nomi di Fdi.

Ed ancora: Roccadaspide. Investe figlio 12enne con l’auto da corsa.

E poi: Battipaglia. Tre sfilate e preghiere per aiutare Emanuele

Di spalla: Salernitana. Attacco a pezzi. Lungo stop per Mendicino.

Sempre di spalla: Serie A. Napoli in crisi. Anche Benitez in discussione.

E poi: Serie D. Cavese super. Una cinquina da spettacolo.

 

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

 

S. Matteo, “schiaffo” al Vescovo. Rivolta dei portatori che bloccano la processione e poi non osservano il percorso deciso dalla Curia. Festa per il Patrono rovinata, aperta un’inchiesta. Moretti fischiato, il sindaco De Luca assente.

Sempre in apertura: Salerno. Omicidio Stellato: in aula il pentito Ciro De Simone.

E poi: Capaccio. Pilota investe il figlio: l’undicenne ricoverato a Napoli.

Ed ancora: Salerno. Incontri hard: riesame decide sui 5 arrestati.

Di spalla: Scafati. Centro per anziani. I costi nel mirino.

A centro pagina: Salerno. Marito e moglie sequestrati in casa da tre malviventi.

Ed ancora: Agro. Colloqui in carcere. I pusher incastrati.

Taglio basso: Nocera Inf. Caserma Tofano da abbattere. Il sindaco Torquato si oppone.

E poi: Pagani. Indennità contestate a Donato. Minacce sul web a D’Onofrio.

A fondo pagina Lo sport. Salernitana in ansia. Menichini a Ischia senza due titolari. Mendicino e Gabionetta infortunati. Bomber Ginestra tenta l’allenatore.

Ed ancora: Serie D. Cavese, 5 gol al San Severo Scafatese ko, vince l’Agropoli.

E poi: Eccellenza. Blitz della Nocerina a Solofra. Valdiano ko con il Faiano

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

 

San Matteo caos, fischi al vescovo. Rivolta dei portatori: le statue dei santi entrano a Palazzo di Città e fanno i girotondi. Ignorate le nuove regole dettate dall’arcivescovo Moretti. Tensione e accuse: in cattedrale interviene la Digos.

Ed ancora: Il commento. Ma il patrono abita al Duomo (di Paolo Russo).

Sempre in apertura: Il Sindaco. De Luca e il parroco: scoppia lite alla Messa.

E poi: Il prefetto. Pantalone indignata lascia il corteo.

Sempre in apertura: Il questore. Possibili denunce convocato un vertice.

Di spalla: La giustizia. Non consegnò il tribunale: indagato l’ex sindaco.

Ed ancora: La storia. Studente Erasmus eroe sul Mar Nero

Taglio basso: Al Campus. Giurisprudenza, il giorno delle matricole (di Enzo Maria Marenghi).

I box in alto: La storia. SUD IN «FERMENTO». DAL LIBRO ALLE SCENE.

Ed ancora: Il libro. «METAL» A FUMETTI VOTA LA BAND ONLINE.

E poi: La Salernitana. Tegola Mendicino. Ginocchio crac

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Art 405 Codice Penale (Turbamento di funzioni religiose del culto di una confessione religiosa)
    Chiunque impedisce o turba l’esercizio di funzioni, cerimonie o pratiche religiose del culto di una confessione religiosa, le quali si compiano con l’assistenza di un ministro del culto medesimo o in un luogo destinato al culto, o in un luogo pubblico o aperto al pubblico, è punito con la reclusione fino a due anni.
    Se concorrono fatti di violenza alle persone o di minaccia, si applica la reclusione da uno a tre anni.[2]

  2. Vergogna!!! Proprio ora ho letto che hanno commentato questo evento sul televideo di una rete nazionale. Che peccato essere menzionati per queste cose e non per notizie più serie!!! Mi vergogno di essere salernitano e spero di avere la forza di andarmene anch’io da questa città come già stanno facendo parecchi!Vorrei far capire a questi rivoltosi che sono regole nuove nella chiesa e bisogna adeguarsi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.