I fatti del giorno: sabato 27 settembre 2014

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiRENZI VISITA CHRYSLER IN USA, FEELING CON MARCHIONNE
DUBBI PREMIER SU ARTICOLO 18.DELLA VALLE:RENZI HA FATTO TILT

Feeling tra il premier Matteo Renzi e l’amministratore delegato
di Fiat e Chrysler Sergio Marchionne. Il premier visita gli
stabilimenti Chrysler a Detroit. ”Cosa mi accomuna con
Marchionne? Spero il finale”, dice, riferendosi al successo di
Fiat e Chrysler. ”Continuiamo ad appoggiare l’agenda di riforme
del presidente” precisa Marchionne. Dubbi di Renzi
sull’articolo 18, che ”rischia di creare lavoratori di serie
B”. Sul premier duro Diego Della Valle: ”Ha fatto tilt”.
—.
VESCOVI AMMONISCONO GOVERNO: PRIORITA’ A FAMIGLIA E LAVORO
RENZI: RISPETTO OGNI TIPO DI CONSIDERAZIONE DI CEI O ALTRI

‘L’agenda politica” va ridisegnata dando ”priorità”’ a
”famiglia, lavoro, giovani”, il tempo degli ”slogan” è
finito. Il segretario generale della Cei, monsignor Nunzio
Galantino, ammonisce il governo e interviene sull’articolo 18
per dire no allo ”scontro sterile”. Replica Renzi:”Rispetto
ogni tipo di considerazione che venga dalla Cei o da altri”.
—.
ANCHE LONDRA DICE SI’ AD ATTACCHI AEREI IN IRAQ CONTRO ISIS
SALE ALLARME TERRORISMO IN EUROPA.PENTAGONO:RAID NON BASTANO

Nuovi raid dei caccia americani in Siria in nottata. Colpite
alcune postazioni dell’Isis. Anche Londra dice sì agli attacchi
in Iraq. L’Isis ”è una minaccia anche per noi”, dice il primo
ministro britannico David Cameron. Intanto cresce l’allarme
terrorismo in Europa. Preoccupano gli oltre 3.000 europei
arruolati nell’Isis. ”Nessuno deve farsi illusioni – avverte il
capo del Pentagono Chuck Hagel -. L’Isis non si sconfigge solo
con i raid, servono anche politica e diplomazia”.
—.
DE MAGISTRIS ALZA TONO SCONTRO CON GIUDICI: SE NE VADANO
ANM BOCCIA DICHIARAZIONI. GRASSO:LEGGE SEVERINO VA APPLICATA

Luigi De Magistris alza il tono dello scontro dopo la condanna
per l’inchiesta Why Not, condotta quando era pm. Se ne vadano,
chiede, proprio i giudici che l’hanno condannato. L’Associazione
nazionale magistrati boccia le dichiarazioni. Per il presidente
del Senato Grasso ”la legge Severino va applicata”. Contro De
Magistris prese di posizione di tutte le forze politiche.
—.
IN NOTTATA VASTO INCENDIO NELLA RAFFINERIA DI MILAZZO
PANICO E PERSONE IN FUGA DALLA ZONA MA NESSUN FERITO

Un incendio di vaste proporzioni si e’ sviluppato in nottata
all’interno della Raffineria Mediterranea di Milazzo, in
Sicilia. Panico e persone in fuga ma nessun ferito. In fiamme un
deposito con un milione di litri di carburante.
—.
RIPRENDE DUELLO TRA JUVE E ROMA CON ANTICIPI 5/A GIORNATA
BIANCONERI A BERGAMO, ROMA ASPETTA VERONA E FESTEGGIA TOTTI

Riprende il duello tra Juventus e Roma negli anticipi della
quinta giornata di serie A. Bianconeri a Bergamo con l’Atalanta,
giallorossi in casa col Verona nel giorno del 38/o compleanno
del capitano Francesco Totti. (Fonte ANSA)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.