Campania: Di Lello e Valente, dov’era De Luca in questi anni?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
PD_partito_sedeAl sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, intervenuto ieri a sorpresa alla Fonderia delle Idee del Pd replicano oggi, pur senza citarlo direttamente, i deputati Marco Di Lello e Valeria Valente. ”Ma dov’era in questi anni il capo dell’opposizione in Consiglio regionale, lui che ha preso milioni di voti dai campani?” si è chiesto Marco Di Lello, deputato socialista eletto tra le file del Pd. ”La Fonderia non è un partito – ha proseguito Di Lello – perchè se lo fosse stato non ci sarebbe stata la straordinaria partecipazione di questi giorni”. A De Luca ha dedicato un passaggio del suo intervento anche Valeria Valente: ”Cosa cambio e cosa salvo? Cambio quelli che scelgono di fare i comizi dopo cinque anni, raccogliendo applausi, ma che con quei comizi non hanno vinto e hanno scelto di non esercitare la funzione che loro spettava in Consiglio regionale. Adesso tocca un pò a noi”.

 

Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. De Luca si è dimesso 5 anni fa da consigliere regionale ed è tornato a fare egregiamente il sindaco. E anche se fosse stato in Regione dall’opposizione di certo non si può governare. Lo chiedesse quindi ai suoi nullafacenti amici di partito.

  2. Adesso tocca un pò a noi”. scusa SCONOSCIUTA ma a noi chi?????
    Chi siete cosa rappresentate e dove andate?
    e poi con questa frase si comprende TUTTO del tuo progetto \”politico\” per te l\’importante non è vincere ma entrare in consiglio regionale per prendere un po\’ di stipendio

  3. Quindi si ammette che nel partito dove il sindaco appartiene a piene mani(forse mi sbaglio:il figlio di vincenzino non è il responsabile economico del partito a livello regionale?) ci sono nullafacenti(li abbiamo trattati bene dovevamo chiamarli cialtroni). Solo la primula si evidenzia in positivo?
    State attenti perchè siete accecati di quello che ha fatto e non di quello che sta facendo e vorrà fare in futuro-

  4. Hai perfettamente ragione!….io votero’ De Luca,sicuramente non un incompetente e senza alcuna esperienza amministrativa!

  5. Vicie’..per prendere voti dall’hinterland napoletano e casertano(quelli che ti hanno fatto perdere alle ultime elezioni)prendi un solenne impegno con quelle popolazioni a proposito dei rifiuti,della differenziata e della bonifica di quei terreni…ma la promessa non deve essere alla maniera di Renzi,ma con un cronoprogramma preciso e con dati di fatto!

  6. ecco la summa teologica della pochezza di certi camerieri/e della politica…..dammi il giochino che tocca un poco a me….la pazziella ‘mmane e’ ccriature!!

    cavalluccio marino

  7. Per la sig.ra Valente .. Adesso tocca a te !!!!! perche’ sei giovane? o perche’ stai da 18 anni in politica a livello campano, in varie consiliature, senza fare un caxxo e cambiando bandiera di corrente a secondo del momento. Io penso che se il PD voleva morire ha scelto la banda buona per farlo e come maestro di musica, Renzi e’ il piu’ idoneo al momento perche’ se la sa cantare e vendere ma fatti non ne fara’ mai

  8. Uno suonava i piattini per bassolino era assessore alla regione, l’ altra suonava i piattini per iervolino come assessore del nulla al comune di Napoli.Tutti e due si possono fregiare di eccellenti risultati ottenuti.
    De Luca intanto, mentre loro nelle rispettive competenze affossavano la regione ed il comune di Napoli, De Luca amministrava con successo la città di Salerno: costruiva strade, parchi, teatri, ecc. ecc.
    Quando parlate di Vincenzo usate rispetto !!!!!!!!!

  9. La zappa sui piedi la signora chi?…Valente…se la da’ da sola..”adesso tocca un po’ a noi”…certo dopo anni di frustrazioni al cospetto del SIGNOR VINCENZO DE LUCA un po’ di rosicare ci sta’….socialista poi!..abbiamo detto tutto….un appunto per la signorina chi? Picierno…modi infantili quali una attesa di tre ore e il dito puntato costantemente sull’orologio dimostrano un certo nervosismo…avete iniziato a perdere,stampatevi il numero 18 sul petto voi e l’orso joghi toscano e imparate ad essere un po’ piu’ umili con quest’aria da finte manager e baronetti inglesi che vi ritrovate….siete la peggiore copia del fu berlusconismo rampante

  10. sputtanamento completo…sei un grande! e parlano pure…si arrogano pure il diritto di dire tu si tu no….per quanto riguarda quell’altra la picierno poi….ha ragione sgarbi quando la chiama cameriera di renzi. L’altra sera fu esemplare, spiegò in 2 battute chi era la signorina so tutto io….il nulla in carriera….e noi paghiamo!

  11. Il vero problema è che De Luca si è già messo a tempo pieno in campagna elettorale con un anno di anticipo e senza essere stato nemmeno scelto come candidato.
    è fuori luogo e fuori tempo e fa demagogia allo stato brado.
    Nel PD si è fatto prendere sul ca..o praticamente da tutti per essere sempre arrogante ed inappropriato ed offendendo tutti con tale facilità che quando non è stato attento ha offeso pure se stesso.
    Mi auguro che il PD lo rottami come hanno già rottamato il resto degli zombie.
    Perchè la campania non si può permettere di buttare soldi come ha fatto De Luca a Salerno in 20 anni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.