Salerno: ragazza investita mentre attraversa sulle strisce, traffico in tilt

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
incidente_lungomare_salerno_2E’ stata investita sul Lungomare Marconi mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali. E’ accaduto questa mattina. Una giovane studentessa universitaria – come scrive il Mattino – era appena scesa dall’autobus quando, per cause da accertare è stata investita in pieno da un ragazzo a bordo di uno scooter che non è riuscito ad arrestare la corsa in tempo per evitare l’impatto. Sul posto i soccorsi che hanno trasportato al Ruggi sia il motociclista che la giovane. Il traffico è rimasto bloccato per circa un’ora

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Strada pericolosissima,ancora oggi dopo tanti eventi tragici,non si riesce a trovare alcuna soluzione.Sarà vera incapacità?

  2. MA COME CAXXO FAI AD ARRESTARE LA CORSA DELLO SCOOTER, SE CORRI COME UN FOLLE ??? SONO TUTTI PAZZI PER STRADA !!!

  3. le volte in cui vado per attraversare sulle strisce, la macchina si ferma per farmi passare, e arriva lo scooter di turno che invece supera l’auto e mi sfiora spericolato? A salerno tutti con l acqua sul fuoco perennemente, poi accadono cose del genere ed e’ colpa della strada ovviamente.

  4. ah certo, facile dire “colpa dello scooter che corre” o “colpa della strada”.. e SE invece la ragazza, come un’infinità di persone negli ultimi tempi, stesse attraversando scrivendo messaggi sul cellulare e magari con le cuffie?? nessuno di noi era presente, ma di casi del genere ne vedo ogni giorno..
    attraversare sulle strisce non significa avere una corsia preferenziale nella quale passare a occhi chiusi e all’improvviso, ma vuol dire solo avere la precedenza: bisogna guardare e accertarsi che i veicoli te la possono dare questa precedenza.. (ovviamente si parla di veicoli che procedono secondo la segnaletica e il C.d.S.)

  5. Ci dispiace per entrambi, non vorrei giustificare nessuno, ci mancherebbe, ma come ho letto sopra bisogna stare attenti quando si commenta. E’ palese che se il tizio con lo scooter avesse prestato la massima attenzione forse questo episodio non accadeva, ma, pur non avendo visto nulla, posso dire che se anche la ragazza avesse prestato più attenzione sicuramente non le sarebbe capitato il centauro addosso. Ripeto, non sto giustificando nessuno, vorrei solo far evincere che tutti noi siamo guidatori e pedoni, e dovremmo prestare molta molta attenzione sempre.
    Aggiungo due cose:
    1) Attraversare il pulman sul davanti è un errore clamoroso.
    2) Io stesso che guido lo scooter in maniera prudente, che mi fermo agli stop, che mi fermo quando vedo un pedone sul ciglio della strada, che insomma ho atteggiamenti molto prudenti, certe volte mi ritrovo in situazioni pericolose che solo la fortuna fa si che non si trasformino in qualcosa di grave.

  6. La maggior parte di coloro che guidano le due ruote si credono i padroni della srada: Spesso li vedi controsenso, senza casco, fanno slalom tra le auto sfiorandole a pochi centimetri, sorpassano datutti i lati anche con strade a doppio senso, sono quasi sicuri dell’ impunità! Bisognerebbe fermarli, ma chi? I vigili Urbani? Mi viene da ridere, pardonne da piangere!

  7. Domenica, ore 13, Lungomare Trieste, scooter 50, donna alla guida senza casco, ovviamente, con una sola mano perchè l’altra era impegnata a tenere il cellulare all’orecchio perchè stava telefonando; sulla pedana in piedi, senza alcuna protezione (casco), una bambina (4 o 5 anni al massimo)!!!!!! Non aggiungo altro se non chiedermi: possibile che nessun agente, vigile, poliziotto o carabiniere abbia visto una cosa simile? Ma se si restituisce la patente di guida dopo pochi mesi a chi è stato coinvolto in un incidente mortale e questo poi ne ammazza quattro in un colpo solo, cosa ci aspettiamo? E’ questo paese che non funziona per niente, ma a tutti i livelli!

  8. x un cittadino salernitano
    Una volta stavo per essere investito da una donna che si stava truccando invece di pensare a guidare…….

  9. Diciamo pure che a Salerno se cammini a 35 km/h (velocità più che buona per il centro) ti trovi sempre il solito deficiente che ti bussa dietro e ti lancia piacevoli bestemmie di giornata, soprattutto prima delle curve dove purtroppo a Salerno ci mettono le strisce pedonali cosa che non si potrebbe fare, provate anche voi l’incrocio tra via Silvio Baratta e la discesa via Luigi Guercio di fronte la banca (a proposito segnalo il solito drogato “capellone e con l’occhio da fuori” che qui si lancia in strada per chiedere denaro a chi ritira dallo sportello della Banca), e cosa dire dell’incrocio nei pressi del Grand Hotel Salerno dove per attraversare la strada con l’auto devi attendere minuti che si fermi qualcuno questo perchè hanno disattivato i semafori che funzionavano fino a 10 anni fa…..ma a Salerno se non corri, ti bussano e ti bestemmiano!

  10. E pensare che a Salerno abbiamo pure qualcuno che fa la battuta “”I PASSEGGIATORI A QUATTRO RUOTE”” si vede che non si conoscono i rischi della strada…un ringraziamento ai ragazzi dei quartieri

  11. Cosa bisogna fare per segnalare che nella zona via Baratta /via Mobilio da mesi non si vede un poliziotto o un vigile???????????

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.