Valorizzazione del Museo “Roberto Papi”, Cooperativa Galahad organizza  “Confronto al femminile”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
museo_papi_mostraLa cooperativa Galahad che gestisce il calendario eventi e la biglietteria del Museo Roberto Papi e del Museo Virtuale della Scuola Medica Salernitana, con il patrocinio della Fondazione della Scuola Medica Salernitana, presenta la mostra di pittura di Laura Bruno e Concetta Carleo dal titolo “Confronto al femminile”, a cura dell’Associazione “Amici dell’Arte”.

Nella splendida cornice del Museo Papi di via Trotula de’ Ruggiero, dal 9 al 12 ottobre, si terrà l’affascinante esposizione, la cui inaugurazione è prevista per il giorno 9 ottobre alle ore 18. L’evento si colloca nella decima giornata dell’arte contemporanea, prevista il giorno 11 ottobre, con varie manifestazioni nei Musei, a cura dell’ AMACI in tutta Italia.

Per il decimo anno consecutivo i musei aderenti aprono al pubblico i loro spazi, inaugurando ufficialmente la stagione dell’arte contemporanea. La mostra propone il confronto tra due donne artiste che, attraverso la pittura, esprimono la loro visione del mondo nella società attuale che di fatto ancora riserva poca attenzione al femminile, relegando la donna al ruolo di oggetto, spesso vilipeso e violentato.

Le due artiste salernitane hanno un ricco curriculum che le ha rese protagoniste di importanti eventi espositivi in Italia ed all’estero, con premi e riconoscimenti di critica e di pubblico. Dopo aver frequentato all’Accademia di Belle Arti di Napoli la Scuola Libera del Nudo per tre anni, hanno approfondito insieme alla pittura anche l’incisione e la ceramica, apportando nelle varie tecniche il loro tratto espressivo originale.

Il Museo Papi, ubicato nel palazzo Galdieri in via Trotula de Ruggiero, ospiterà nelle sale al piano terra la mostra della Bruno e della Carleo, mentre nelle sale del piano superiore espone una ricca collezione di testi e strumenti chirurgici, dal XVII al XX secolo, che legano la città alla tradizione ed al suo passato nella Scuola Medica Salernitana.

L’occasione della visita alla mostra di Arte contemporanea è anche il momento per approfondire la storia della civiltà mediterranea che lega Salerno alla medicina, nella visita al Museo Papi. Saranno esposti anche alcuni dipinti di Paolo Morelli, cantautore degli Alunni del Sole, deceduto il 9 ottobre dello scorso anno. Nella ricorrenza la Sony Music Italy pubblica con la BMG un box set di 10 CD con le musiche più belle ridigitalizzate. Laura Bruno, portavoce Facebook ed amica, dedicherà un ricordo artistico al cantautore scomparso.

L’ingresso alla mostra sarà totalmente gratuito e, come di consueto, chiunque volesse conoscere anche i tesori del Papi, potrà visitare il Museo ai prezzi ordinari (3 euro biglietto intero/ 1 euro biglietto ridotto per studenti e over 65- dal giovedì alla domenica dalle 9:30 alle 13 e dal giovedì al sabato anche dalle 18 alle 20).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.