Aggredito e rapinato da uomini incappucciati mentre si apparta con una prostituta, s’indaga

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
lampeggiante_carabinieriRapinato mentre è in compagnia di una prostituta. Vittima un ragazzo di 20 anni, di Agropoli. Ieri sera, verso le 23, è stato rapinato e picchiato da tre uomini, magrebini, stando al suo racconto, che hannoassaltato la sua auto mentre in via Magellano, a Pontecagnano, in zona litoranea, era appartato con una prostituta. I tre, incappucciati, hanno sfondato il vetro della vettura e gli hanno intimato di consegnare gli oggetti di valore che aveva con sé. Il ragazzo ha così ceduto il portafogli con dentro venti euro. Troppo poco, forse per i tre rapinatori, che prima di fuggire lo hanno colpito con un bastone.

Nulla di grave per il 20enne, medicato sul posto dai volontari del Vopi e poi accompagnato in ospedale per gli accertamenti del caso. Sul posto i carabinieri della stazione di Pontecagnano e della Compagnia di Battipaglia. I militari del cap. Giuseppe Costa hanno ascoltato anche la giovane prostituta che era in sua compagnia. Sono in corso indagini per risalire all’identità dei tre rapinatori. La vicenda riporta alla mente la brutale aggressione subita da una coppia di fidanzati battipagliesi il 6 ottobre scorso, in via Idrovora a Battipaglia. I due furono rapinati ed aggrediti brutalmente da due uomini mentre erano fermi in auto. Il giovane, colpito alla testa con un bastone, rischiò di perdere la vita.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. ma il sindaco che parla ancora di città sicura? Le periferie sono ancora più degradate perchè mancano i controlli! Gli consiglierei vivamente di astenersi alla candidatura regionale!

  2. Ma lo volete capire che la sicurezza pubblica spetta allo Stato e quindi al Questore e Prefetto? il Sindaco dovrebbe soltanto riqualificare la zona aumentare la pubblica illuminazione ed eliminare il degrado

  3. A aprte il fatto che il fatto non è avvenuto a Salerno che ha una propria amministrazione comunale, la competenza in questo caso è del Questore e del Prefetto e non del sindaco. Ma si sa: al salernitano piace sempre lamentarsi e criticare tutto ciò che si fa, anche con evidenti contraddizioni. Un paio di esempi: ragazza travolta dal bus: la colpa è di De Luca perchè i bus sono pochi e di conseguenza affollati (quando invece la competenza in materia di trasporti è di Regione e Provincia). La città è impraticabile per colpa di Luci d’Artista: la colpa è di De Luca (quando poi sono questi eventi che ci portano alla ribalta nazionale, vedi il caso di Panorma che parla di Salerno come eccellenza d’Italia anche per eventi come questo). La città è piena di extracomunitari e delinquenti: la colpa è di De Luca (quando proprio il Sindaco si becco serie critiche per aver fatto fermare un extracomunitario che faceva l’accattone davanti al supermercato scoperto poi in possesso di ben due smartphone e tablet). Scusate se esco un pò fuori tema ma fatemi capire: da un lato criticate sempre e comunque il Sindaco per ogni cosa che avviene in città, anche se non è la sua come in questo caso e dall’altra, quando il Sindaco fa installare telecamere per mezza città e fa una battaglia per la pulizia delle strade dai parassiti e dagli accattoni, lo accusate di razzisimo, xenofobia e di città alla Grande Fratello? Criticate tanto le luci di Natale e poi vi andate a fare i selfie alla Villa Comunale e sotto l’alberone? La coerenza del salernitano medio…

  4. Il solito lamentoso sempre pronto a puntare il dito contro qualcuno…in questo caso il sindaco sbagliato trattandosi di altro comune. Vota i cortigiani del ciarlatano genovese che ti somigliano tanto….

  5. Questo è quanto avviene per non voler legalizzare la prostituzione come in tutti i paesi civili. Si mettono a rischio prostitute e clienti. Non esistono motivazioni concrete per non legalizzarla. Tanto è la professione più antica del mondo e lo resterà fino alla fine dei tempi. Il resto è solo ipocrisia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.