Vallo di Diano Flute Festival: conferenza di presentazione all’EPT di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
flauto_musicaMercoledì 26 novembre, presso l’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno (Via Velia, 15), si terrà la conferenza stampa di presentazione della prima edizione del“Vallo di Diano Flute Festival”, evento ideato, con il sostegno dell’EPT di Salerno, dall’Associazione Flautisti Italiani , in collaborazione con il Comune di Teggiano e il Centro Studi Musicali del Vallo di Diano, con il patrocinio morale dell’Università di Salerno. Obiettivo del progetto è quello di favorire la valorizzazione della musica flautistica, attraverso una stagione concertistica che vedrà protagonisti grandi artisti accanto a giovani promesse. Parteciperanno alla conferenza di presentazione: il Commissario straordinario dell’EPT Salerno, la dott.ssa Angela Pace, l’Assessore alla Cultura del Comune di Teggiano, Sonia Marino, il M° e coordinatore del Festival, Antonio Cimmino, e il direttore artistico della kermesse,  il M° Salvatore Lombardi.

Teatro della prima edizione del “Vallo di Diano Flute Festival” sarà il Convento della SS. Pietà, complesso sorto in epoca trecentesca, fra i monumenti più belli di Teggiano, cornice ideale per ospitare l’evento. Proprio in considerazione della suaforte connotazione culturale, l’EPT di Salerno grazie al decisivo interessamento dell’avv. Corrado Matera, ha voluto sostenere l’iniziativa riconoscendone il valore culturale ed artistico per il territorio. Ad inaugurare i concerti di questa prima edizione del Festival sarà Davide Formisano, una delle figure di maggiore spicco nel panorama flautistico mondiale, docente e solista di assoluta eccellenza, accompagnato al pianoforte da Amedeo Salvato. 

Lunedì 8 dicembre sarà invece la volta del Solitalian Quartet, formazione costituita dai giovani talenti campani Ylenia Cimino (flauto), Gennaro Cardaropoli (violino), Martina Iacò (viola) e Raffaella Cardaropoli (violoncello). Dotati di solida padronanza tecnica e straordinaria sensibilità interpretativa, si sono già imposti sulle scene nazionali e internazionali, proponendo un repertorio che ne evidenzia le qualità solistiche e d’insieme. Altro imperdibile appuntamento domenica 14 dicembre. In scena due musicisti d’eccezione: Maxence Larrieu, considerato uno dei flautisti viventi più rappresentativi del XX secolo e Salvatore Lombardi, solista di chiara fama, presidente dell’Associazione Flautisti Italiani, nonchè direttore artistico del Festival.Accompagnati al pianoforte da Amedeo Salvato, i protagonisti, legati da uno storico rapporto di amicizia, regaleranno alla platea una performance che si prospetta memorabile. A sigillo della kermesse, sabato 20 dicembre si terrà l’ultimo straordinario appuntamento che vedrà impegnato un autentico fuoriclasse: Jean-Claude Gérard, icona del flautismo internazionale. Al pianoforte Raffaele Maisano.

Quattro concerti di assoluto prestigio, dunque, a conferma della serietà con cui da sempre l’Associazione Flautisti Italiani conduce le proprie attività. I concerti avranno inizio alle ore 19,30 e saranno ad ingresso gratuito. Un’iniziativa particolarmente ambiziosa, frutto di un lavoro scrupoloso volto alla promozione dell’arte e delle risorse territoriali: fare musica in siti di rilievo storico e architettonico è un mezzo attraverso il quale è possibile intrecciare cultura e turismo, grazie al supporto delle istituzioni e degli enti del territorio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.