Società partecipate del Comune di Salerno, Celano scrive al Sindaco Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
celano_immagine_fotoIl consigliere comunale del Nuovo Centro Destra al Comune di Salerno, Roberto Celano, scrive al sindaco, al segretario generale sulle posizioni debitorie e creditorie con le Società Partecipate e l’appostazione in sede di assestamento di bilancio (fine novembre 2014) di ulteriori oneri straordinari per circa 2 milioni di euro.

“E’ incredibile che ad oggi ancora non è dato sapere quali provvedimenti, che a leggere la nota sarebbero ancora da perfezionare, sarebbero stati assunti entro dicembre 2014 per riallineare le partite creditorie e/o debitorie con le Società Partecipate, considerato anche l’obbligo di legge che vige ormai da oltre 2 anni – scrive Celano -.

Per quanto concerne l’incremento di circa 2 milioni di euro per oneri straordinari, la risposta appare anche più sconcertante. Parte di tale importo sarebbe stato impegnato a copertura del costo di una polizza fideiussoria per la vendita della Centrale del Latte.

E’, dunque, evidente che di due l’una o il bando per la cessione della Centrale non prevedeva la stipula di una polizza fideiussoria da parte dell’Ente a garanzia dell’acquirente e, dunque, tale atto potrebbe rappresentare un danno erariale per il Comune, oltre a motivo che avrebbe potuto distogliere altre imprese dal partecipare alla gara, oppure, nel caso fosse stata prevista la suddetta garanzia, non può trattarsi di onere straordinario essendo il relativo costo già noto al momento della redazione del bando.

La parte restante dei 2 milioni di ulteriori oneri straordinari previsti sarebbero stati impegnati per il saldo di una transazione bonaria P.A. Digitale, il saldo di partite pregresse in contestazione con Enel Energia S.p.A. ed il saldo atti di definizione Agenzia delle Entrate per il periodo d’imposta IVA per gli anni dal 2008 al 2011.

Appare evidente che il pagamento di un saldo presuppone l’antecedente pagamento di acconti e, dunque, il riconoscimento di posizioni debitorie che non sono previste in bilancio. La previsione di oneri straordinari per entità così rilevanti potrebbe essere- incalza – servita per evitare il riconoscimento di debiti fuori bilancio di cui è competente il Consiglio comunale ai sensi del TUEL. Tale ipotesi – conclude Celano – è avvalorata dai sospetti evidenziati dalla Corte dei Conti in relazione alla circostanza che, in taluni casi, il Comune di Salerno ometterebbe di rispettare la norme relative al riconoscimento dei debiti fuori bilancio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Celano perché protesti solo a chiacchiere come gli altri politici di opposizione? Perché con Cammarota e Zitarosa non convocate un sit-in di protesta pubblica aperto alla partecipazione di tutti i cittadini onesti davanti alla sede della SOGET? Ad oggi state solo facendo dichiarazioni sui quotidiani, ma praticamente non date visibilità al malcontento che sta crescendo in città.
    Scusa poi se ti faccio una domanda indiscreta su una notizia che mi ha confidato un amico, che ti conosce personalmente e ti ritiene poco credibile e inaffidabile: – E’ vero che da alcuni anni sei un lavoratore dipendente della scuola ma non hai mai lavorato pur percependo lo stipendio?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.