All’Arechi la Salernitana sfida il Foggia. In campo Gabionetta-Calil-Nalini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Salernitana_Lecce_31_CurvaLa Salernitana affronta (ore 20,45) il Foggia nell’anticipo. Menichini chiede una gara perfetta ai suoi. Vigilia agitata. Il mister che già deve fare i conti con i forfait di Pestrin e Negroieri ha rischiato di perdere in un sol colpo anche Colombo e Franco. Mal di schiena ma ci saranno. Partita da vincere assolutamente per restare in scia del Benevento. Granata con il 4-3-3 con Gabionetta, Calil e Nalini nel tridente offensivo. Moro prenderà il posto di Pestrin in mezzo al campo con Favasuli e Bovo ai suoi lati.

MENICHINI: «Veniamo dalla bella vittoria di Melfi e ci siamo preparati bene in settimana. Sappiamo che il Foggia è una squadra molto forte, con ottime individualità, un gioco di squadra importante e mi aspetto una gara sicuramente difficile. Vogliamo continuare a fare bene, dando seguito a questi risultati. Naturalmente sappiamo bene che non bastano le parole e per riuscirci bisogna fare una grande prestazione», ha detto l’allenatore granata.

L’AVVERSARIO, IL FOGGIA. Sono diciotto i convocati di De Zerbi per la gara di stasera all’Arechi. Rientra al centro della difesa Potenza, fermo tre giornate per squalifica. E rientra in avanti Pietro Iemmello che ha recuperato dall’infortunio al piede. Al suo fianco Cavallaro o Barraco e Sarno a destra. A centrocampo l’ex Agnelli agirà in compagnia di Quinto e dell’ultimo arrivato Minotti. Da Foggia una cinquantina di tifosi

I TIFOSI «SCORTANO» IL BUS GRANATA FINO ALLO STADIO I tifosi – stando a quanto scrive Il Mattino – avrebbero chiesto alla squadra di lasciare il ritiro in albergo (Il Mediterranea Hotel) qualche minuto prima per poter «scortare» il bus granata fino allo stadio. Un modo per incitare maggiormente Calil e soci in una partita importantissima in ottica promozione.

ALLO STADIO ANCHE PATRON LOTITO. C’è attesa per vedere se sarà presente anche Claudio Lotito questa sera all’Arechi. Il patron dovrebbe esserci e con lui anche Marco Mezzaroma. Dalla Curva Sud potrebbero giungere cori per il patron dopo la bufera che lo ha visto coinvolto.  Intanto la Procura della Repubblica di Napoli ha aperto un’indagine sulla telefonata tra il direttore generale dell’Ischia Pino Iodice e il presidente di Lazio e Salernitana, e consigliere federale, Claudio Lotito. Giuseppe Iodice verrà interrogato questa mattina come persona informata sui fatti dai pm Danilo De Simone e Vincenzo Ranieri che fanno parte del pool che indaga sui reati connessi alle “manifestazioni sportive”.  Al momento l’indagine sarebbe conoscitiva non essendo state formulate ipotesi di reato.

SALERNITANA – FOGGIA (Stadio Arechi, ore 20,45 – Diretta Raisport 1)

Salernitana: Gori, Colombo, Bocchetti, Moro, Lanzaro, Trevisan, Nalini, Favasuli, Calil, Gabionetta, Bovo. All. MenichiniA disposizione: Russo, Tuia, Franco, Tagliavacche, Perrulli, Cristea, Mendicino. All. Menichini

Foggia: Narciso, Bencivenga, Agostinone, Agnelli, Potenza, Gigliotti, Minotti, Quinto, Iemmello, Cavallaro, Sarno. All. De ZerbiA disposizione: Micale, D’Angelo, Grea, Sainz-Maza, D’Allocco, Leonetti, Barraco. All. De Zerbi

Arbitro: Caso di Verona

 

LE PARTITE IN PROGRAMMA PER LA 7° DI RITORNO. Questo il programma della settima giornata di ritorno.

OGGI: Salernitana-Foggia (ore 20.45).

DOMANI: Ischia-Savoia (ore 14.30), Juve Stabia-Paganese (ore 14.30), Cosenza-Reggina (ore 15), Barletta-Lupa Roma (ore 16); Benevento-Melfi (ore 17),
Matera-Casertana (ore 17).

DOMENICA: V. Lamezia-Martina (ore 16),  Aversa -Catanzaro (ore 18).

CLASSIFICA: Benevento 56; Salernitana 54; Casertana, Juve Stabia, Lecce 45; Foggia 42; Matera 41; Catanzaro 39; Barletta 35; Vigor Lamezia 31; Paganese 29; Lupa Roma, Martina Franca 27; Cosenza, Melfi, Messina 25; Savoia 20; Reggina, Ischia 19; Aversa Normanna 15.

(Foggia e Reggina 1 di penalizzazione, Melfi 2 punti di penalizzazione).

AGGIORNAMENTI ESTERNO DELLO STADIO DA TWITTER

 


Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Oggi ci sono te fattori negativi di cui dobbiamo lottare: RAI SPORT 1; Arbitro Veronese; e non sottovalutare gli spavaldi del Foggia……
    Ma Anche se da lontano Sempre e solo FORZA GRANATAAAAAAAAAAAAAA…………….. VINCIAMOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA………………….
    Contro tutto e tutti……………………

  2. Vi guferò..resterete in lega pro mentre noi giochiamo con gli squadroni..noi ammiriamo luca toni che é campione del mondo mentre voi giocate con i rumeni che da noi sono buoni solo a rubare…siete proprio terroni

  3. X Verona ladrona e pappona

    Io credo che tu sia o un cafunciello di avillino o un inquinato munnezzaro casertano o un sopravvisuto cavaiuolo, cmq sempre menomato sei.

    vai a scrivere sui tuoi siti sempre che tu ne abbaia qualcuno.

    Forza Granata

  4. Cavaiuli?
    Nocellesi?
    Napoletani?
    E poi
    Luca Toni : Campioni del Mondo = Cicciolina : In Parlamento

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.