Sanità, nuovo affondo di Gambino contro Squillante: “Budget aziendale deliberato secondo il principio dell’uomo solo al comando”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
gambino_regione_campaniaIl Consigliere Regionale Alberico Gambino scrive al manager dell’Asl, chiedendogli di revocare l’atto deliberativo n.118 del 10 febbraio 2015 e di concertare insieme ai Direttori Sanitari dei presidi ospedalieri i budget 2015. Di seguito i passi salienti della nota

“La SV- scrive Gambino- procede secondo il principio dell’uomo solo al comando che può  fare benissimo a meno delle ragioni, delle motivazioni, delle esigenze reali dei PP.OO (fatta eccezione per l’ospedale di Vallo della Lucania) e dei territori,  delle professionalità e del senso di responsabilità dei Direttori Sanitari, delle carenze oggettive di figure specializzate. Mi permetto di esternarLe la mia profonda contrarietà a questo sistema di gestione assolutistico e sbagliato che non può che produrre ulteriori disagi e sofferenze alle strutture, ai Direttori Sanitari, agli operatori sanitari e, soprattutto, alle comunità residenti.

Senza giri di parole ritengo profondamente sbagliato, ed anche inaccettabile, il metodo ragionieristico utilizzato per definire i budget 2015 e ritengo oltremodo errato ed inopportuno, ed anche contrattualmente illegittimo, il non aver preventivamente ascoltato le esigenze dei PP.OO. ed il non aver conseguentemente concertato con i Direttori Sanitari la quantificazione e l’assegnazione degli stessi. Così come, e non per ultimo, ritengo assolutamente sconsiderato pretendere da professionisti qualificati e di prestigio, quali sono i Direttori Sanitari e tutti gli operatori sanitari, di sopperire nella più completa solitudine – e peraltro pagando direttamente e personalmente anche in termini di carriera e risibili annotazioni nel fascicolo personale – a decisioni cervellotiche”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.