I fatti del giorno: sabato 21 febbraio 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiACCORDO UE-GRECIA, PER ATENE ALTRI 4 MESI DI AIUTI
LUNEDÌ PIANO RIFORME. VAROUFAKIS, È UN NUOVO INIZIO

Grecia ed Europa trovano un accordo e scongiurano il rischio di
‘Grexit’. Ma Atene lunedì dovrà presentare una prima lista di
riforme. Soddisfatto il ministro greco Varoufakis: è il primo
passo nella direzione giusta. Ottimista Padoan: siamo tutti
vincitori. Ma il tedesco Schaeuble avverte: altri fondi solo
dopo che il piano attuale sarà concluso. Festeggia Wall Street.
—.

INFERNO DI CRISTALLO A DUBAI, PAURA MA NESSUNA VITTIMA
FIAMME AL TORCH; TRA LE PIÙ ALTE TORRI RESIDENZIALI AL MONDO

Si è concluso solo con una grande paura e con ingentissimi danni
l’incendio scoppiato nella Torch Tower di Dubai Marina: nessuna
vittima. Le fiamme, sviluppatesi intorno al 50/o piano,
avrebbero divorato dai 10 ai 15 piani dell’edificio, verso
l’alto. Ma la situazione è sotto controllo. Ancora ignote le
cause che hanno scatenato l’inferno.
—.

VIA LIBERA AL JOBS ACT, RENZI: GIORNO STORICO, ATTESO DA ANNI
SCOMPAIONO CO.CO.CO. E ART.18 NON I LICENZIAMENTI COLLETTIVI

Alla vigilia del primo anniversario di governo, Renzi porta in
dote il Jobs act. Con l’ok definitivo in Cdm dei decreti
attuativi c’è il passaggio di 200mila cococo e cocopro a
contratti a tempo indeterminato e la rottamazione dell’art. 18.
Il premier: è una giornata storica, attesa da un’intera
generazione”. Ira della Cgil e della minoranza Pd.
—.

LITE TRA QUESTORE E MARINO. ALFANO ANNUNCIA, DASPO EUROPEO
‘MEGLIO I DISORDINI DEI MORTI’. BARCACCIA, DANNI PERMANENTI

Il giorno dopo la devastazione da parte dei tifosi del Feyenoord
nel centro di Roma è lite tra il sindaco e il questore. Marino:
a Roma c’è problema sicurezza. Replica D’Angelo: preferisco i
disordini ai morti. E Alfano annuncia un Daspo europeo. Si
contano i danni: 110 le scalfiture alla Barcaccia, alcune
permanenti; i commercianti denunciano mancati introiti per 3 mln
—.

TRIONFO AI CÉSAR PER TIMBUKTU, FILM ANTI-JIHAD
A PARIGI 7 STATUETTE PER SISSAKO, ORA IN CORSA PER GLI OSCAR

Una pellicola contro l’oscurantismo jihadista trionfa nella 40/a
edizione dei César, gli oscar francesi. Timbuktu, il film di
Abderrahmane Sissako che racconta la caduta della storica città
africana nella morsa dei fondamentalisti islamici, ha
conquistato ben sette statuette. Timbuktu è ora in corsa per gli
Oscar come miglior film straniero.
—.

JUVE BATTE ATALANTA 2-1 IN RIMONTA E SCAPPA A +10 SULLA ROMA
OGGI IL DERBY SAMPDORIA-GENOA, RINVIATA PARMA-UDINESE

Soffre la Juve nell’anticipo della 24/a di Serie A. Allo
Juventus Stadium bianconeri in rimonta superano l’Atalanta per
2-1 grazie a Llorente e Pirlo. Ora con 10 punti di distacco
sulla Roma la squadra di Allegri può pensare all’imminente
impegno di Champions contro il Dortmund. Oggi in campo
Samp-Genoa, a pari punti, per la supremazia cittadina. Parma nel
baratro, salta la partita con Udinese. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.