Lucca, Cirielli: “Condanna Carabinieri per arresto violento è vicenda incredibile”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Edmondo_Cirielli_Parlamento“Un carabiniere in servizio alla Compagnia di Lucca cattura un tunisino che ruba in un’azienda, ma viene condannato per “arresto violento”. Una vicenda incredibile che deve farci riflettere su quanto ormai sia sempre più complicato per le nostre donne e i nostri uomini in divisa garantire la sicurezza in Italia. Nessun rispetto e sempre meno tutele per chi ogni giorno fa, con grandi sacrifici e per pochi spiccioli, il proprio dovere per assicurare legalità e democrazia alla nostra Nazione”. È quanto dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Ma quando faceva parte dell’ampia maggioranza di governo del 2008 ove sono le sue proposte di legge a favore degli appartenenti alle forze dell’ordine e armate?Forse era troppo impegnato a scrivere di prescrizioni a favore degli amici degli amici,per il quale si è già passati alla storia?

  2. COSA VUOL DIRE QUANTO POSTATO IN RAPPORTO AL FATTO CHE L’ON. CIRIELLI CONTESTA? INSOMMA LA TUA DOMANDA SE NON E’ FUORI LUOGO E’ QUANTO MENO INUTILE!
    FATTENE UNA RAGIONE NON E’ COLPA TUA!!!!!

  3. inutile degno dei lacchè é il tuo commento. Che ha fatto ciriellino oltre la sua legge il cui nome è ormai divenuta segno di scherno e di vergogna ? È stato assttat a Montecitorio e che cazz é fatt ? Mo da u scienziat. Ma statt zitto …. he dai chiu bella figur

  4. Come cose vuol dire? Bencivenga ha pienamente ragione! Perchè la maggioranza di cui faceva parte l’On. Cirielli non ha proposto e approvato leggi a favore e a tutela delle Forze dell’Ordine?
    Grazie.

  5. Confermo che agli atti parlamentari non risulta che “l’onorevole”,nè l’ampia maggioranza di cui faceva parte abbiano mai firmato proposte di legge mirate a modificare quelle parti del codice penale e della sua procedura per maggiormente tutelare le forze dell’ordine e armate nell’espletamento dei propri doveri e dagli abusi dei pubblici ministeri che spesso in preda a deliri d’onnipotenza sbeffeggiano e vilipendono un lavoro malpagato e pericoloso ma molto importante e il “caso marò” ne è l’esempio più lampante ove un’intera classe politica di qualsiasi colore e casacca si è coperta di ridicolo e codardia di fronte al mondo intero e ai propri concittadini……………………a volte tacere è meglio che straparlare ad ogni costo solo per far vedere che esisti ancora!

  6. Lasciatelo parlare a Cirielli,deve far vedere che esiste ancora in politica,io non ho mai capito,per modo di dire,come fece per andare a fare il Presidente della Provincia,sono d’accordo con Bencivegna anche perchè lo vedo molto ferrato sull’argomento

  7. Se vuoi aiutare le Forze dell’Ordine di cui fai parte, devi dargli un Sindacato. Il Disegno di Legge sulla riforma della rappresentanza militare rappresenta un arretramento culturale sulla questione. perfino il DDL di Forza Italia è più innovativo poichè riconosce l’esigenza di un Sindacato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.