Università Salerno, gran finale di Unisaorienta 2015: 10.600 studenti in 8 giorni di incontri e seminari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Università_tabella“Inseguite il vostro sogno, qualunque esso sia perché è l’unico modo per realizzarvi come professionisti e come persone. Con la crisi economica in corso, il nostro paese può risollevarsi anche grazie alla vostra energia”. Così Mauro Maccauro, presidente di Confindustria Salerno, stamane ha parlato agli oltre mille giovani che sono intervenuti al primo incontro dell’ultima giornata di UnisaOrienta. Un’Aula Magna d’Ateneo gremita fino all’ultimo banco ha accolto il più giovane presidente che l’associazione degli industriali salernitana abbia mai avuto. “La forza del paese è nei giovani, in tutti quei ragazzi che in questi giorni hanno voluto conoscere l’offerta dell’Università di Salerno – ha aggiunto Aurelio Tommasetti, rettore dell’Università degli Studi di Salerno – Sono fermamente convinto che per uscire dal tunnel della crisi il nostro paese ha bisogno di giovani laureati motivati. Ed Unisa Orienta persegue questo fine. Oggi più che mai è importante aiutare i giovani a scegliere con consapevolezza il futuro percorso di studio”. All’incontro di stamane sono intervenute ancheMariagiovanna Riitano (delegato del Rettore all’Orientamento) e Rosalba Normando (responsabile di UnisaOrienta).

10.600 sono stati gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, con una media di 1200 al giorno, che dallo scorso 18 febbraio hanno visitato il campus di Fisciano, seguendo il fitto programma di seminari ed incontri di orientamento a loro dedicati. Anche per questa edizione, UnisaOrienta si è rivelato il più importante evento di orientamento allo studio universitario, grazie al lavoro di organizzazione e coordinamento del Centro di Ateneo per l’Orientamento e il Tutorato dell’Università degli Studi di Salerno (Caot)in collaborazione con i Dipartimenti ed i Corsi di studio dell’Ateneo.  Con la chiusura di oggi, il bilancio che si traccia è positivo: in 8 giorni al campus di Fisciano sono giunti 10.600 studenti di più di 80 istituti d’istruzione superiore provenienti da Napoli (13 istituti), Caserta, Benevento, Cosenza, Potenza e Matera. Agli incontri organizzati per i docenti delle scuole addetti all’orientamento sono state registrate circa 500 adesioni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.