Elezioni Regionali: si vota il 31 maggio per accorparle alle Amministrative

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
elezioni_voto_urnaNon il dieci ma il 31 maggio.  Sarebbe questa la data intorno alla quale si starebbe ragionando per le elezioni regionali e amministrative. A quanto si apprende, già giovedì potrebbe approdare in Consiglio dei ministri il decreto apposito per l’indizione dell’election
day. Ancora nulla di definito,  ma l’ipotesi allo studio del Viminale sarebbe proprio quella di accorpare nell’ultima domenica di maggio il voto per sette regioni e oltre mille comuni.  
Ad indicare la data del 10 maggio era stato Matteo Renzi nel corso di una riunione del Partito democratico. Ma il presidente del consiglio e segretario del pd aveva aggiunto che si trattava di una indicazione di massima, suscettibile di modifiche. Prende così corpo ora l’ipotesi di un ulteriore slittamento.

 

L’ipotesi che circola in queste ore in Transatlantico prevede l’indizione delle elezioni amministrative all’ultimo giorno di maggio ed avrebbe l”assenso anche delle forze politiche che non sostengono il governo. Nel centrosinistra, infatti, le primarie hanno definito ovunque il quadro delle candidature. Mentre nello schieramento avverso è ancora in corso una discussione sulle alleanze, anche se l’assenso del centrodestra al probabile slittamento non e’ determinante. In alcune regioni, come in Campania, saranno i consigli regionali uscenti, a maggioranza di centrodestra, a dover scrivere e approvare la norma-ponte che consente ai consigli di rimanere in carica per i giorni successivi alla loro scadenza naturale.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. spero tanto la gente si svegli!! non voglio credere che dopo tanti anni in cui si sono alternati alla guida della Campania sinistra e destra producendo solo disastri e ruberie la gente sia ancora cosi’ ottusa, collusa e masochista da continuare a votare certi personaggi come Caldoro, De Luca, e tutti i derivati di Cosentino, Bassolino, Mastella, De Mita e compagnia bella!!
    Rivoluzionamo la regione e il modo di fare politica, cambiamo tutto, facciamo saltare il banco…proviamo con gente nuova, giovane, onesta e trasparente…cosa ci costa metterli alla prova??
    VOTIAMO IN MASSA MOVIMENTO 5 STELLE….SALVIAMO LA CAMPANIA E I NOSTRI FIGLI!!

  2. L’incompetenza dei 5 stelle al potere? Meglio i soliti noti competenti che ignoti incompetenti. Ritirati sul monte stella tu con tutti gli illusi come te. Parli di De Luca? Se sei di Salerno come fai a non votare De Luca alle regionali, sapendo che ama la sua città e per noi sarebbe solo un vantaggio, quando finora i soldi con relative opere li hanno portati solo a Napoli, ad Avellino ed a Benevento e Caserta con i personaggi di cui parli tu? Sei fesso o pensi di essere furbo? Datti agli esercizi spirituali oppure usa il cervello. Di autolesionisti nonne abbiamo bisogno più, di illusi perdenti neanche. Tu e tutti i perdigioni a 5 stelle e figli della nullità salernitana: ANDATE VIA!!!

  3. A parte che De Luca non può governare in campania. Le leggi si rispettano. Se domani venissi a rubare in casa tua e poi mi faccio una legge ad personam giustificandomi che mi serviva il tuo televisore 50 pollici? Si dovrebbe votare M5S ad occhi chiusi. Sinistra e destra hanno già fallito abbastanza. Spazio alle persone oneste e competenti ( la invito a informarsi sul lavoro fatto dai 5stelle)
    Cordiali saluti

  4. modello De Luca…con le aliquote più alte d’Italia….ma fammi il piacere!!!
    PAGA LE TASSE!!

  5. Vincenzo De Luca è un amministratore validissimo che ha avuto problemi giudiziari solo perché ha portato avanti la macchina burocratica senza farsi intimidire dal mostro della staticità ,che colpisce la maggior parte degli ‘impomatati uomini politici’ che fanno solo chiacchiere e niente fatti.E’ facile mantenersi puliti quando si conduce la politica dell’ignavo e non si fa nulla! Da parte dei 5 Stelle ho visto solo un sacco di fumo e insulti ma pochi fatti. Ormai,con gli abusi che si consumano in magistratura non è possibile lasciare alla ‘giustizia’ l’ultima parola su chi debba essere considerato o meno una persona per bene! Rifuggiamo i luoghi comuni ed usiamo il nostro senso critico su ciò che ci circonda!

  6. De Luca è stato condannato per abuso d’ufficio per la costruzione di un termovalorizzatore(questo tipo di impianto è correlato a aumento incidenza tumori) e il figlio è indagato per concorso in bancarotta fraudolenta nell’ambito dell’inchiesta sul fallimento del pastificio Antonio Amato.
    I 5stelle nulla? Conosce per caso il fondo microcredito5stelle.it? Realizzato in soli due anni con i tagli ai parlamentari. Se tutti facessero così in Italia non ci sarebbero poveri. Per non parlare della proposta del reddito di cittadinanza.
    Ma chic’è dietro De Luca e Caldoro? LO sapete? Clientelismo e camorra, li conoscete ad uno a uno i candidati? Chi indagato, chi in evidente conflitto d’interesse, chi va a fare gli interessi suoi e dei suoi amici in regione.
    Votare m5s è l’unica scelta sensata. Cittadini onesti e incensurati. E capaci! Vada a dare un occhiate all’attività parlamentare 5stelle e poi mi dice. E finalmente abbiamo un’opposizione in Italia.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.