M5S – Caso De Luca: “Pd recidivo e irresponsabile. Si affida a Corte Costituzionale per sopperire a sua incapacità politica”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
bandiera_Movimento_5_Stelle_2“Neanche di fronte all’evidenza di un condannato in primo grado, il Pd trova la dignità per sciogliere il nodo De Luca-Severino. Affidarsi al giudizio di legittimità della Corte Costituzionale sulla Legge Severino è sintomo di tracotanza e incapacità decisionale del partito del premier-segretario. Posto nuovamente di fronte alle sue responsabilità, il Pd ha fatto spallucce, come se la questione non lo riguardasse”. E’ quanto dichiarano in una nota l‘eurodeputata Isabella Adinolfi ed i parlamentari salernitani del Movimento 5 Stelle Andrea Cioffi, Silvia Giordano, Girolamo Pisano e Angelo Tofalo.

“Eppure, in Sardegna, di fronte alla vincitrice delle primarie, Francesca Barracciu, indagata per peculato nell’inchiesta sui fondi dei gruppi consiliari, Renzi è stato autoritario nel chiederle un passo indietro. Evidentemente per il Pd un avviso di garanzia è più grave di una condanna in primo grado per abuso d’ufficio. Così come sembra irrilevante che due Tar diversi di diverse regioni, Campania e Trentino Alto Adige, abbiano espresso valutazioni contrastanti sulla fondatezza della domanda di legittimità costituzionale della Severino. Il M5S – continua la nota –non si accontenta della risposta del sottosegretario all’Interno, Domenico Manzione, perché è stanco di competere con De Luca solo sul piano giuridico-legale. Siamo pronti a continuare la nostra battaglia politica all’interno del Parlamento e sul territorio”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Chiedete ai signorini dove stavano il 4 marzo scorso….mentre in parlamento si votava una ratifica di un accordo con le isole Cayman (paradiso fiscale) per lo scambio di informazioni in materia fiscale !!!!!!!!!!!!!!
    I loro padroni hanno qualche interesse, visto che erano quasi tutti assenti: controllate pure sul link della Camera dei Deputati:http://documenti.camera.it/votazioni/votazionitutte/schedaVotazione.asp?Legislatura=17&RifVotazione=385_4&tipo=gruppi MA ANDATE A FARE I CARTONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!RIDICOLI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    FORZA VINCENZO LIBERIAMO LA CAMPANIA !!!!!!!!!!!!!!!

  2. Si sono rotte le tue palle!!!! Evidentemente le tue palle erano fraciche e fragili,quindi attualmente sei un essere senza palle.Convertiti al nostro movimento politico M5S e vedrai che le tue palle avranno un peso da dimostrare.

  3. Gente pericolosa e senza idee…populisti della peggiore specie predicando cose inattuabili….pericolosi per la democrazia…

  4. Se per avere la palle bisogna convertirsi al M5S è la fine!!!!!!!!!!!!!! Caro io li ho votati ma questa volta col c…li voterò. Stannio rompendo i cog…. x nulla!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Se vuoi avere delle palle ben stagionate con DE LUCA DEVI ANDARE!!!!!!!!!!!!!!! FORZA DE LUCA….FORZA DE LUCA!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.