Mister Menichini rimette le frecce…!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_cosenza_2014_51_menichiniAll’andata la Salernitana affrontò il Matera con il 3-5-2 e vinse la partita sfruttando alla grande le corsie esterne (andarono a segno Colombo, su calcio d’angolo, e Franco su assist dello stesso ex Cittadella). Lunedì sera, invece, mister Menichini difficilmente prescinderà dalla difesa a quattro che nelle ultime settimane sta fornendo ottime risposte, soprattutto da quando è stato rispolverato a sinistra l’ex Perugia, che rispetto a Bocchetti ha molta più gamba. La Salernitana proverà a sfruttare le fasce anche con il 4-3-3, con le sovrapposizioni dei terzini, gli inserimenti degli interni di centrocampo e, ovviamente, con le scorribande degli esterni d’attacco. E’ proprio per questo motivo che il tecnico di Ponsacco seguirà con attenzione il lavoro svolto in allenamento da Nalini e Negro: i due, subentrati a gara in corso a Lecce, potrebbero essere rilanciati nell’undici titolare al posto dello squalificato Gabionetta e, presumibilmente, di Mendicino.

Se Menichini optasse per questa soluzione, Calil si sposterebbe al centro dell’attacco e avrebbe varie mansioni: rifornire i compagni del tridente offensivo, toccando il pallone spesso e volentieri; assicurare presenza in area di rigore per sfruttare i cross dalle corsie esterne; portare il pressing sul portatore di palla avversario (Coletti e Iannini partono bassi ma poi si sganciano in avanti). Un lavoro che prevede un dispendio di energie notevole, motivo per cui è facile immaginare una staffetta a gara in corso (o con Mendicino o con Cristea che aspetta la sua chance per mettersi in mostra). A centrocampo sarà confermato Pestrin (che è andato nuovamente in diffida avendo ricevuto il 12esimo cartellino giallo stagionale), mentre Bovo proverà ad insidiare uno tra Moro e Favasuli, che partono avvantaggiati nonostante gli impegni ravvicinati sostenuti in questi giorni molto intensi. A difesa della porta di Gori non dovrebbero esserci novità, conferme in vista per i centrali Lanzaro e Trevisan e gli esterni bassi Colombo e Franco (entrambi diffidati).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.