Salernitana: rientra Calil, ancora out Nalini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Ischia_6_Calil_MenichiniNalini resta out, Calil recupera, Perrulli si ferma: la ripresa della allenamenti consegna a mister Menichini una Salernitana ancora acciaccata e costretta a fare i conti pure con due assenze pesanti, in difesa, quelle di Lanzaro e Franco, che salteranno la sfida dell’Arechi per squalifica. Nonostante tutto, tra un infortunio e l’altro, mister Menichini ha già le idee piuttosto chiare su come affrontare la Reggina. Nel pacchetto arretrato le scelte sono praticamente fatte, anche perché sono obbligate, dal momento che Bianchi e Pezzella restano ancora in infermeria. A destra rientrerà Colombo, mentre sull’out mancino toccherà a Bocchetti sostituire Franco. Tuia torna al centro e giocherà in coppia con Trevisan. In mediana, Moro e Pestrin restano inamovibili e, se si dovesse giocare con il 4-3-3, toccherà a Bovo rifiatare per far di nuovo posto a Favasuli.

In avanti, pur non avendo ancora a disposizione Nalini e con Perrulli che rischia di fermarsi, avendo accusato alla ripresa un risentimento muscolare, mister Menichini ha diverse alternative su cui poter contare. La buona notizia è rappresentata dal recupero lampo di Calil, che ieri ha preso regolarmente parte all’allenamento e potrebbe anche tornare in campo in tempo utile per la sfida con la Reggina. A questo punto, in caso di tridente offensivo, è ipotizzabile una staffetta tra il brasiliano e Cristea, in netto vantaggio su Mendicino. Gli esterni saranno ancora una volta Negro e Gabionetta. Se si dovesse cambiare invece spartito tattico e passare eventualmente al 4-2-3-1, il tecnico granata potrebbe impiegare contemporaneamente la punta rumena e Calil, con il sudamericano schierato sulla trequarti. In questo caso, in mediana sarebbero utilizzati solo Moro e Pestrin. Menichini valuterà entro i prossimi due giorni la soluzione offensiva migliore per cercare di mettere subito alle corde la Reggina, così com’era accaduto all’andata, e tentare di agguantare altri punti preziosi per tenere ancora a distanza il Benevento. 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.