Salernitana, svolta a sinistra. Bocchetti: «Mi piacerebbe restare in granata»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Ischia_44_BocchettiAntonio Bocchetti terzino sinistro della Salernitana con un lungo curriculum fatto di presenze in squadre importanti di Serie B ed A a Salerno ha trovato una seconda giovinezza dall’alto dei suoi 35 anni.

In prestito dalla Paganese, con diritto di riscatto, vorrebbe restare a Salerno per dare il suo contributo in serie B: “Adesso pensiamo a vincere il campionato poi si parlerà di futuro – dice Bocchetti a Salernonotizie .- Mi piacerebbe restare qui perché mi sono subito ambientato grazie ai compagni ed alla società”.

Sul campionato e su eventuali cali di tensione dice: “Non credo ci saranno cali di tensione. Il destino è nelle nostre mani. Il rischio è quello di rilassarsi, di pensare che abbiamo vinto ed invece non è vero. E’ ancora tutto in gioco e non dobbiamo mollare.  Questo gruppo è forte, ha mentalità vincente per andare in serie B. Se ci sono cali di tensione questo è il primo errore da non commettere per una squadra forte come la nostra”

Che ambiente hai trovato a Salerno?

“La società non si discute, è forte, importante. Non c’è  bisogno di aggiungere altro. Chi è venuto a Salerno a gennaio, come me, ha trovato una società importante ed un gruppo di ragazzi eccezionali che mi hanno fatto integrare subito. Ho trovato le migliori condizioni per fare bene a Salerno. Sono venuto a Salerno ed ho sempre giocato. L’allenatore mi ha dato sempre fiducia. Non potevo trovare di meglio. Mancano cinque partite e non possiamo giocare tutti”.

Qual è stata la svolta del campionato?

“Tante partite hanno dato la svolta. Le due vittorie contro Benevento e Lecce hanno dato qualcosa in più, una impronta importante al campionato. Vincere con quelle squadre così forti ha dato la consapevolezza a noi ed al campionato della nostra forza. La svolta, però, c’è e ci sarà solo quando avremo consolidato il primo posto”.

La difesa è il miglior attacco. Si va in B con una retroguardia forte e voi l’avete..

“Subire meno gol è sempre importante. Abbiamo un ottima difesa composta da buoni giocatori. E poi grazie anche agli attaccanti che con mezza palla fanno gol e ci fanno vincere le partite. Appena sei gol subiti in trasferta. In casa, invece,  subiamo di più perché attacchiamo per vincere e ci scopriamo. Per conquistare la promozione bisogna vincere soprattutto le partite in casa e noi quando lo facciamo spesso subiamo gol all’Arechi”

Avete fatto tabelle? Calcoli su una eventuale soglia promozione? Qual è tra le cinque la gara più difficile?

“La gara più difficile? Tutte e cinque. Di calcoli non se ne possono fare. Se noi le perdiamo tutte e cinque e le perde anche il Benevento andiamo comunque in B. Sono cinque finali e dobbiamo cercare di vincerle tutte, non dobbiamo mollare proprio adesso”

Sul dualismo con Franco..

“Certo, c’è dualismo con Franco ma è un dualismo sano così come c’è con Pezzella”

Il futuro di Bocchetti?

“Nella mia carriera ho giocato con tanti campioni da Edmundo a Matuzalem a Moriero ma ne ricordo uno in particolare, Salvatore Fresi che spero di sentire presto ed incontrare qui a Salerno. Per quanto riguarda il mio futuro sono in prestito con diritto di riscatto e mi piacerebbe continuare a dare il mio contributo anche in serie B”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.