Tortura: Cirielli (Fdi), non utilizzare vicenda su onda Diaz

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Edmondo_Cirielli_discorso“Non si capisce bene per quale motivo il Parlamento italiano sia cosi’ lesto a recepire le indicazioni dell’Ue e della Corte di Giustizia europea sul sovraffollamento carcerario, o sul reato di tortura ma tanto lento a recepire le direttive europee sull’introduzione del risarcimento per le vittime di reati”.

E’ quanto dichiara il deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Edmondo Cirielli intervenendo in aula sulla proposta di legge per l’introduzione del reato di tortura.

“Fdi-An – ha spiegato- non e’ contrario alla sua introduzione, ma dobbiamo ribattere al cumulo di sciocchezze che vengono dette. Il codice oggi gia’ prevede un aumento di pene quando il reato e’ commesso da un pubblico ufficiale nello svolgimento delle sue funzioni. Quello che non e’ ammissibile e’ utilizzare questa vicenda sull’onda di una condanna relativa alle vicende della Diaz”.

“Se i teppisti di Genova – ha concluso Cirielli- si fossero trovati a Berlino o a Londra, starebbero ancora in galera, e quelle persone che hanno tentato di uccidere i carabinieri assaltando la camionetta, da cui poi e’ derivato il tragico evento della morte di Giuliani, sarebbero in galera per tentato omicidio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.