Salernitana sempre più vicina alla Serie B, il foto racconto del match

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Salernitana_Lupa_Roma_28_esultanza_fine_garaQuarta vittoria consecutiva per la Salernitana. All’”Arechi” i granata infliggono alla Lupa Roma un sonoro 4–1, certificando una gara dominata dal primo all’ultimo minuto. La prima occasione giunge al 9′ sugli sviluppi di un calcio piazzato: Franco fa da sponda per Bocchetti, che gira di testa ma Rossi non si fa sorprendere.

Sul capovolgimento di fronte Bariti batte a rete, Gori si rifugia in angolo. Al 16′ la Salernitana passa: un’azione insistita al limite dell’area manda al tiro Favasuli, con la sfera che s’infila tra palo e portiere per l’1–0. Al 29′ un lancio illuminante di Moro innesca Negro, ma è bravo Rossi a chiudere in uscita bassa sull’attaccante granata. Il raddoppio, però, è solo rimandato e arriva nel terzo dei tre minuti di recupero, con Calil che è bravo a superare Rossi e a depositare in rete il quindicesimo centro stagionale che mette fine al primo tempo.

Salernitana_Lupa_Roma_6_esultanza_GabionettaAl 4′ della ripresa i granata chiudono la gara con Gabionetta che, servito da Negro, scarica un diagonale sul secondo palo imprendibile per Rossi. La Salernitana amministra la partita e al 34′ cala il poker ancora con Gabionetta, che trasforma un penalty concesso per un fallo di mano in area laziale. Nel finale c’è tempo per il gol della bandiera della Lupa Roma realizzato su rigore da Del Sorbo. Finisce così e, a quattro giornate dalla fine del campionato, la Salernitana mette un ulteriore mattone verso il traguardo finale.

TABELLINO

Salernitana – Lupa Roma 4 – 1
Reti: 16′ pt Favasuli, 48′ pt Calil, 4′ st, 34′ st rig. Gabionetta (S), 46′ st rig. Del Sorbo (LR).

Salernitana: Gori, Colombo, Franco, Moro (23′ st Bovo), Lanzaro, Bocchetti, Perrulli (37′ st Grillo), Favasuli, Calil, Gabionetta, Negro (30′ st Cristea). All.: L. Menichini.

Salernitana_Lupa_Roma_20A disposizione: Russo, Bianchi, Pezzella, Pestrin.

Lupa Roma: Rossi, Martorelli (1′ st Conson), Celli, Capodaglio, Pasqualoni, Cascone, Bariti, Raffaello (1′ st Margarita), Del Sorbo, Cerrai, Mastropietro (9′ st Leccese). All.: A. Cucciari.

A disposizione: Di Mario, Faccini, Prevete, Ferrari.

Arbitro: Saverio Pelagatti di Arezzo.
Assistenti: Valerio Vecchi (sez. Lamezia Terme) – Massimiliano Pancaldo Trifiro’ (sez. Barcellona Pozzo di Gotto).

Ammoniti: Moro, Gabionetta, Perrulli (S), Del Sorbo, Margarita (LR).

Angoli: 2 – 3

Recupero: 3′ pt, 2′ st.

Spettatori: 10509

Salernitana_Lupa_Roma_23_LotitoLotito: “Siamo gli arbitri del nostro destino”

“Nessuna partita è scontata. Oggi era fondamentale vincere e siamo stati bravi a farlo. Il campionato non finirà sabato prossimo, ma sappiamo che quella di Castellammare sarà un partita molto importante perché affronteremo una squadra di grande livello. Il Benevento è rimasto sulla nostra scia, ma gli arbitri del nostro destino siamo solo noi stessi”. Così il Patron Claudio Lotito è intervenuto nel post-partita di Salernitana – Lupa Roma.

Su Menichini: “Nessuno meglio dell’allenatore può avere il polso della condizione della squadra. Menichini ha svolto sempre bene il proprio dovere e i risultati si vedono”. Infine sull’apporto della tifoseria: “Gli obiettivi si raggiungono con gli sforzi di tutti e anche i tifosi svolgono un ruolo determinante, soprattutto nelle gare interne, perché il loro sostegno è fondamentale per caricare la squadra”.

Salernitana_Lupa_Roma_21_Mezzaroma_FabianiMezzaroma: “Rimanere con i piedi per terra”

“I tifosi hanno il diritto di sognare e di manifestare il proprio entusiasmo. Noi abbiamo il dovere di restare concentrati e con i piedi ben saldi a terra. Abbiamo un buon vantaggio ma la matematica dice che non abbiamo raggiunto ancora niente, pertanto sarebbe un grosso errore pensare il contrario”. Questo il commento del Patron Marco Mezzaroma, intervenuto in conferenza stampa al termine di Salernitana – Lupa Roma. “ll mio unico obiettivo è la prossima gara” – ha concluso Mezzaroma – “Mancano ancora quattro partite, dopodiché ci sarà tutto il tempo per pensare al futuro”.

Salernitana_Lupa_Roma_57_MenichiniMenichini: “Dare il massimo fino alla fine”

“La squadra sa che ci avviciniamo alla fine del campionato e ogni errore può risultare difficilmente recuperabile. Oggi volevamo a tutti i costi questa vittoria e l’abbiamo ottenuta disputando un’ottima gara, giocando in ampiezza e con grande intensità.

Mancano ancora quattro partite in cui affrontremo squadre che lottano ancora per obiettivi importanti o che comunque vogliono mettersi in mostra. Dobbiamo rimanere concentrati e dare il massimo fino alla fine”. Con queste parole il tecnico Leonardo Menichini è intervenuto in conferenza stampa nel post-partita di Salernitana – Lupa Roma.

Salernitana_Lupa_Roma_34_CristeaSul prossimo impegno contro la Juve Stabia: “Mi auguro che riusciremo a fare una grande gara anche a Castellammare, consapevoli di affrontare una squadra di tutto rispetto che è in piena lotta per i play-off. Sappiamo di dover conquistare ancora sette punti e proveremo a farlo il prima possibile, sapendo che ci sono ancora tante insidie che dovremo essere bravi a superare”.

Il mister ha infine chiarito chi sia il rigorista designato della squadra: “Il rigorista è Calil ma oggi non lo ha calciato perché è un signore. Quest’anno è la seconda volta che dimostra tutto il proprio altruismo, ma fortunatamente questa volta è andata meglio”.

Salernitana_Lupa_Roma_5_esultanzaPerrulli: “Bravi a incanalare la partita sul binario giusto”

“Oggi è stata un’emozione molto forte per me perché ho giocato un anno e mezzo con la Lupa Roma. Per noi era importante vincere e siamo stati molto bravi a imporre il nostro gioco sin dall’inizio”. Questo il commento di Giampietro Perrulli al termine di Salernitana – Lupa Roma.

“Non ci sono partite facili” – ha concluso l’attaccante granata – “siamo stati bravi noi a metterla sui binari giusti. Abbiamo creato diverse occasioni e il gol del raddoppio segnato sul finire del primo tempo ha agevolato molto il nostro compito”.

Salernitana_Lupa_Roma_41Bocchetti: “Contento della prestazione della squadra”

“Dispiace per l’errore commesso in occasione del calcio di rigore per la Lupa Roma, ma oggi l’importante era vincere e ci siamo riusciti molto bene. Anche se nasco terzino, mi sono trovato molto bene a giocare al fianco di Lanzaro perché lui è quello che detta un po’ i tempi in difesa. Sono contento della mia prestazione, ma soprattutto di quella della squadra”. Così Antonio Bocchetti è intervenuto in conferenza stampa nel post-partita di Salernitana – Lupa Roma. Infine sul prossimo impegno di Castellammare di Stabia: “Sarà una partita molto importante in cui dovremo sbagliare il meno possibile”.

TESTI USSALERNITANA1919.IT
FOTO MANLIO MEMOLI

GUARDA TUTTE LE FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.