Possibili sbarchi di immigrati a Salerno: il monito di Falcone “Noi con Salvini”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Sbarco_migranti_profughi_immigrati_Porto_14“La notizia che si sta diffondendo in queste ore relativa al probabile all’arrivo, in provincia di Salerno, di  migranti provenienti da Lampedusa è sconcertante. Non è possibile pensare di poter ospitare ancora altriclandestini sul nostro territorio. La provincia di Salerno sta già vivendo enormi difficoltà dovute alla loro presenza in alcune aree critiche del nostro territorio quali l’Agro Nocerino Sarnese e la Piana del Sele, che finisce per alimentare i circuiti della criminalità organizzata e mina alla base la sicurezza sociale. Basta  leggere le cronache locali per rendersi conto di ciò che accade ogni  giorno nella nostra terra, basta girare il territorio per comprendere che tutto ciò non è più sostenibile”. E’ quanto dichiara il neosegretario provinciale del gruppo “Noi con Salvini”, Mariano Falcone.

“E’ ora di abbandonare il buonismo di maniera e di comprendere che, semplicemente, non ci sono le condizioni per accogliere tutta questa gente. E’ un problema non più rinviabile e di cui la politica deve farsi carico anziché pensare solo all’imminente campagna elettorale”. Durante lo scorso anno – scrive in una nota – abbiamo accolto circa 8.000 immigrati nei centri di accoglienza dislocati sul territorio provinciale ed oggi sono al collasso. Ci auguriamo che queste notizie no siano attendibili ed invitiamo i Sindaci e gli amministratori locali a pensare prima ai cittadini che versano in enormi difficoltà attanagliati dalla crisi e dalla mancanza di servizi ed assistenza”.

“E’ impensabile che i comuni che si ritrovano con le casse vuote in seguito ai tagli del Governo, possano sostenere ancora situazioni del genere. La gente è stanca di questo stato delle cose. Fasce intere di cittadini italiani versano in condizioni ai limiti della povertà e non sono assistite allo stesso modo. Accogliere e destinare risorse, mezzi e strutture agli immigrati e trascurare i bisogni dei cittadini italiani – conclude Falcone – sta portando all’esasperazione le famiglie oneste che pagano le tasse”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Caro Signor Falcone, visto che alza così tanto la voce contro la presenza degli immigrati (complimenti per il coraggio con il quale denuncia) specie, come lei sostiene, nella Piana del Sele e nell’Agro nocerino sarnese, ci dimostra, per cortesia, lo stesso coraggio nel fare i nomi dei “caporali” nostrani che sfruttano con salari da fame e con orari di lavoro fuori da ogni principio di legalità tali immigrati. Appena avrà fatto i nomi ed ovviamente le relative denunce, la contatterò per stringerle la mano

  2. Gianfranco portateli a casa tua siamo stufi renzi facci votare seinun abusivo al governo via la sinistra

  3. Visto che lei non é in grado di alzare la voce,lo lasci fare alla Lega-Nord almeno Salvini cerca di frenare queste invasioni incontrollate di imigrati.Le ricordo che la Spagna sparava sui barconi,la Francia subito li espella alla frontiera,Svizzera e Austria se ne fottono della misericordia,la Germania deve tutelare la razza bionda,L’Italia e il rifugio dei peccatori.La Lega-Nord non é razzista,avendo uno spirito umanitario chiede di accampare questi poveri profughi a Roma in tendopoli a piazza S.Pietro in Vaticano,intorno a Montecitorio,al quirinale e infine intorno alle case dei politici e dei falsi moralisti e benefattori come Gianfranco.
    Io sono un missionario e so cosa vuol dire veramente assistere i profughi.

  4. Il problema esiste e da buoni Italiani,non abbiamo soluzioni.Quando tutta la popolazione Africana,ci invaderà,visto che in milioni di persone sono pronti ad imbarcarsi,allora sarà tardi.Forse poi espatrieremo Noi forse verso L’Africa o verso paesi che sono capaci di farci vivere in tranquillità,visto che già adesso dire che anche in Italia siamo allo sbando è poco.

  5. x il Gianfranco: buonista da salotto, portati i clandestini a casa tua e soprattutto mantienili a tue spese

  6. Il Gianfranco non è un buonista da salotto, é soltando un razzista che vuole i profughi nel giardino degli altri e non a casa sua.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.