Giudice Sportivo squalifica tre granata, salteranno la sfida col Novara

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Casertana_festa_22Si ritrova tre giocatori in meno e non due, come inizialmente previsto, Leonardo Menichini. Il tecnico contro il Novara, la prima gara di Supercoppa in programma sabato 16 maggio alle 20.45, non potrà contare su Pestrin, Cristea e anche Lanzaro.

Quest’ultimo non era stato ammonito ma è stato punito per condotta gravemente scorretta verso un avversario al termine della gara con la Casertana. Condotta rilevata dal commissario di campo.

Multata anche la società con una ammenda di 1500 euro. 1000 euro di multa per la Casertana. Provvedimento preso per lancio di fumogeni da parte dei rispettivi tifosi nel corso del derby di sabato scorso. Di seguito le restanti decisioni del giudice sportivo della Lega Pro al termine del campionato nel girone C:

SOCIETA’- AMMENDE
€ 1.500,00 SALERNITANA 1919 S.R.L. perchè propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni uno dei quali veniva lanciato sul terreno di gioco, e facevano esplodere un petardo, senza conseguenze; gli stessi lanciavano sul terreno di gioco una bottiglietta semipiena d’acqua, senza colpire.
€ 1.000,00 BENEVENTO CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore diversi petardi, senza conseguenze.
€ 1.000,00 CASERTANA S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso introducevano e facevano esplodere nel proprio settore numerosi petardi, senza conseguenze.
€ 350,00 LECCE SPA perchè propri sostenitori in campo avverso lanciavano sul terreno di gioco una bottiglia piena di acqua, senza colpire.

DIRIGENTE
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 30 GIUGNO 2015 E AMMENDA € 500.00: VALENTE DIEGO (FOGGIA CALCIO S.R.L.) perchè al termine della gara assumeva comportamento offensivo verso un tesserato della squadra avversaria e lo colpiva con uno schiaffo alla nuca (R.cc e proc.fed.).

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE: RAJCIC IVAN (CASERTANA S.R.L.) per aver volontariamente colpito al volto un avversario procurandogli fuoriuscita di sangue.

SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE: MAIORANO STEFANO (JUVE STABIA S.R.L.) per aver colpito con un pugno al volto un avversario.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA: MASTROPIETRO ALAN (LUPA ROMA F.C. S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario in azione di gioco, CRISTEA ANDREI (SALERNITANA 1919 S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario in reazione, SPIRITO CRISTIANO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.) per aver commesso fallo su un avversario lanciato a rete, senza ostacolo.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA: LANZARO MAURIZIO (SALERNITANA 1919 S.R.L.) per condotta gravemente scorretta verso un avversario al termine della gara (r.cc).
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (XV INFR): MUCCIANTE TIZIANO (MATERA CALCIO S.R.L.), PESTRIN MANOLO (SALERNITANA 1919 S.R.L.)
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (XI INFR): MARANO FRANCESCO (CASERTANA S.R.L.), PINNA PARIDE (MELFI S.R.L.)
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’IN AMMONIZIONE (VIII INFR): GIANNUSA VINCENZO (AVERSA NORMANNA S.R.L.), BEDUSCHI ANDREA (LECCE SPA), FELLA GIUSEPPE (MELFI S.R.L.)
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR): CALDERINI ELIO (COSENZA CALCIO S.R.L.), ZANINI MATTEO (COSENZA CALCIO S.R.L.), FORMATO FABIO (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.), HELD ORLANDO (VIGOR LAMEZIA S.R.L.)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.