De Luca diserta il confronto a Matrix ed è polemica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
de_luca_caldoro_regioneVincenzo De Luca ha rinunciato, in serata, al confronto con Caldoro e gli altri candidati a “Matrix” su Canale 5. Mezz’ora prima del programma il forgait dell’ex sindaco di Salerno con un tweet: «Impegni personali» gli fanno saltare l’appuntamento Tv. Poco dopo il candidato governatore aggiunge, sempre tramite twitter: «Meglio Ronaldo e l’Apache che il dibattito che ammosc». A quel punto la replica di Caldoro non si fa attendere: «Il dibattito veniva dopo la partita, un’altra menzogna. E comunque mica gioca il Napoli».

In studio il conduttore del programma, Luca Telese, dice: «Conosceva le regole di questo confronto. Mi dispiace non sia venuto: lui che è un guerrigliero non poteva mancare». Sempre via tweet De Luca: “Figuratevi se ho paura di un confronto con Stefano Caldoro. Il confronto, quello vero, si farà domenica su Sky tg 24. Campania a testa alta”. Nel corso del programma Caldoro ha detto: Il “trasformismo è la peggiore rappresentazione di un Sud che vuole cambiare. Ognuno di noi ha le proprie contraddizioni ma ha i propri giocatori – ha detto nel corso di Matrix – ma quello che discredita la politica è il trasformismo. Noi siamo la Campania che ha recuperato credibilità, una regione con i conti in ordine ed oggi viene rappresentata in tutti i tg nazionali come l’esempio degli impresentabili e dei trasformisti”. Il riferimento è al passaggio nelle liste di De Luca di “pezzi di destra estrema, un pezzo della vecchia dc di De Mita”.

“Parlo delle scelte fatte all’ultimo secondo, come De Mita che stava con noi e poi nelle ultime 48 ore è passato con De Luca per ricostruire la democrazia cristiana – ha spiegato Caldoro – e poi ci sono i cosentiniani arrabbiati con me”. La logica di De Luca? “Facciamo somma per vincere”, risponde Caldoro. Conferma il suo profilo garantista il governatore della Campania, Stefano Caldoro, in merito alla situazione di Vincenzo De Luca, candidato del centrosinistra alle Regionali in Campania ma condannato in primo grado e quindi a rischio per la legge Severino.

“Non c’è dubbio che c’è un problema di vulnus istituzionale – dice Caldoro, candidato del centrodestra alle Regionali, nel corso di Matrix – c’è una legge che dice che una persona non può fare il presidente della Regione. Oggi il candidato De Luca o qualsiasi altro con una condanna in primo grado non può da prima svolgerlo, non come è capitato con De Magistris che è avvenuto in corso d’opera”. “Che ci sia un vulnus democratico è certo perchè i cittadini campani non sanno se avranno un candidato che può fare il presidente, anzi è certo”, ha aggiunto. Su tutto, poi, Caldoro si dice “molto preoccupato per il fatto che De Luca si dice sicuro che il Tar gli darà ragione, come se fosse lui il tribunale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Dove sta scritto poi che il governatore debba tifare Napoli.
    Questi signori continuano a confondere la Regione Campania con la città di Napoli.

  2. Scrivere e riscrivere di De Luca, qualsiasi cosa, purché se ne parli. Salviamo il Sud Italia pensionando Esposito e quell’altro che ogni settimana intervista De Luca a LIRATV anche se non più sindaco.

  3. Codardo….questo sei De Luca….un codardo…sapevi che ti avrebbero distrutto….eeee meglio sky tg 24 che Matrix…
    paura del tritacarne mediatico e poi con te di carne da tritare ce ne sarebbe un bel po…cmq ti sei mostrato x quello che sei…

  4. Certo, l’assenza a dir poco pretestuosa, non depone favorevolmente per De Luca, a meno che non abbia venduto i diritti esclusivi a Sky.

  5. E`chiaro il motivo per cui De Luca non poteva partecipare al faccia a faccia sugli impresentabili: il primo impresentabile è lui e la dirigenza del PD non ha avuto i pendenti per stopparlo per non perdere i suoi voti…

  6. Stimo De Luca ma qui il confronto era d’obbligo. Occasione persa. Un po deluso

  7. Il solito caxxxxxro. A parte che ha sbagliato maldestramente scusa (Ronaldo e l’Apache sono quasi tre settimane che dovevo o giocare a Madrid ieri sera) il simpaticone, notoriamente allergico al confronto democratico, dimostra nuovamente tutta la sua strafottenza e la mancanza di rispetto per quegli elettori davanti ad una TV nazionale desiderosi di capire come intende risollevare le sorti di questa Regione. Certo a dover commentate nelle liste che lo appoggiano, Gomorra, papponi in cerca di business con la politica, brontosauri che ci hanno dissanguato tasche e vita per tornaconti personali, figli dei figli e dei nipoti che intendono continuare a campare secondo becere tradizioni familiari….ci sarebbe “un certo” imbarazzo.
    Ma i conti alla fine tornano sempre e prima o poi ne dovrà darne conto.

  8. E’ stato fortunato Caldoro che De Luca non si sia presentato,io l’ho vista la trasmissione,ad un certo momento non sapeva più cosa dire,il conduttore per rianimarlo ha detto che erano 2 contro 1, comunque si arrampicava sugli specchi,Vozza e Ciarambrino lo hanno messo alle corde,ripeteva le solite bugie, vedremo sabato a sky come si comporterà.

  9. Vai Napoli forzaaaaaaaaaa Arghientinaaaaaaaaaa Caldorooo vincerà come gli immigrati spagnoli nati in America denominati Argentini battono la Germania nelle finali Mondiali (1990-2014)…………terzo posto fu con la Juventus in finaleee Scempions Ligh Allegri il 24 Maggio farà l’unica sconfitta casalinga della Juve in campionato……schiererà gli “impresentabili” Storari,Ogbonna,Padoin,Pepe,Coman,Asamoah,Matri e sarà 2-0 secco per il Napoli jammmm jammmm ngopp jammm jaaaaaaaa……….vai Di Nataleeeeeee ferma la Roma magari facimm pure o secondo posto jaaaaaaa amma scassà tutt cos…….MagnammancIll…..se invece è al singolare la I diventa è quindi MagnammancEll

  10. Eh ma…. Mica sta sempre a Lira TV??!! Dove dice e fa ciò che vuole senza contraddittorio???

  11. Ma mo domenica sera come facciamo? ci stà pure Roma-Udinese, a Napoli facciamo il tifo per il giovanissimo Totò Di Natale, vai Totò ferma la Roma che dopo la finalissima Napoli-Siviglia ci facciamo pure il secondo posto…….tanto già lo so, ad Agosto Supercoppa Europea a Monaco “Barcellona-Napoli” finalmente vedrò dal vivo Gargano e Zuniga che marcano Neymar e Messi

  12. ha fatto bene, sai che p……………gli avrebbero fatto con la questione degli “impresentabili”

  13. HA FATTO BENE ,HA ANNUSATO CHE LO VOLEVANO METTERE A GIRO,VOLEVANO SOLO DISCUTERE DELLE LISTE E LA SEVERINO, DEI PROGRAMMI FUTURI NESSUNO NE VOLEVA SAPERE PERCHE\’ NON HANNO NIENTE DA PRESENTARE,AVETE SENTITO QUALCOSA IERI SERA, NESSUNO HA DETTO NIENTE,TRANNE DELLE BALLE DI ACERRA, APPENA LA GIORNALISTA PARLO\’ DEL CANDIDATO SALVATORE,CALDORO SI TORCIGLIAVA COME SE AVEVA IL FUOCO SOTTO LA SEDIA, LUI E SANTARIELLO E PULITO……..

  14. Ha ragione c’era la partita meglio delle solite caxxate polichesi…tanto è sempre la stessa minestra girata e rigirata…andate a cogliere due citrole!!!

  15. Certo che ci vuole un bel coraggio per sostenere il rais di Salerno: uno che in venti anni non ha mai accettato un confronto democratico con un avversario politico in tv o dal vivo, perché incapace di argomentare se non con l’uso delle sue frasi fatte di arrogante cafone lucano per cui quelli che la pensano diversamente da lui sono tutti “imbecilli” e “sfessati”, cose che a Matrix non avrebbe potuto dire, per cui, come tutti i dittatori si è sottratto al dibattito; uno che si esibisce in una trasmissione che è la barzelletta d’Italia dove il conduttore viene inquadrato di spalle, a palese dimostrazione che è soltanto uno zerbino messo lì per ascoltare i deliranti monologhi del duce di Salerno; uno che sta realizzando una impresa “straordinaria” al contrario: essere alla pari con Caldoro nei sondaggi, con Forza Italia che a livello nazionale è al 10%, a dimostrazione che gli elettori che non fanno parte del suo carrozzone lo detestano ; uno che pur di prendere voti (ed è talmente tronfio da non capire che così ne perderà) si allea con De Mita, che per trenta anni ha distrutto il Sud ed ha depredato Salerno a favore di Napoli e Avellino (vi ricordate dell’Università di Salerno ubicata a Fisciano per favorire gli avellinesi, con gli studenti salernitani costretti a sborsare soldi ogni giorno per la mensa ed il bus). E poi le idiozie che ripetete come un disco rotto non avendo argomenti per replicare a chi critica il vostro idolo ( abbasso i napoletani, il Maalox, i chiancarielli, grazie a De Luca sono fiero di Salerno). Fateci il favore, cambiate repertorio, sempre che siate in grado di farlo e, soprattutto, se replicherete a questo messaggio, rispondete sul merito e non con le idiozie di cui sopra.

  16. questo denota tutta la sua credibilita’……a non presentarsi…..avrebbe dovuto giustificare anni e anni di debiti al comune…….con i soldi spesi x luci d’artista tutti questi anni…si sarebbe potuto dare lavoro a tanta gente , e a non far fallire la zona industriale di Salerno……quando crollo’ una parte del PALAZZO EDILIZIA A SALERNO, di proposito non fece un minimo sforzo…..OGGI e’ ospitato in quel PALAZZO con la sua PASTICCERIA……..SVEGLIATEVI GENTE……SVEGLIATEVI….

  17. Parlate, parlate, parlate e non riflettete…vi risulta che De Luca si sia mai tirato indietro per interviste o confronti vari?! è l’unico che ha sempre avuto il coraggio delle sue azioni e allora? Matrix è una trasmissione di canale 5, quindi di Berlusconi, quindi Caldoro giocava in casa… era stata preparata ad hoc per far fare bella figura al chirichetto di Berlusca. Siete tutti fessi? non vi è chiaro?
    Aprite gli occhi, vi portano come le pecore dove vogliono loro? Vi fanno bere quello che vogliono. Avete un vostro pensiero, avete vostre idee che siano solo vostre?!

  18. Queste non sono elezioni politiche. Siamo proprio scemi se perdiamo l’occasione di far salire uno di Salerno alla regione a Napoli, non lasciamo Caldoro che pensa ai c…i suoi… Ci facciamo mettere le parole in bocca e critichiamo uno di noi che sicuramente penserà a Salerno

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.