Fasano, (FI): “Quasi miracoli quelli compiuti da Caldoro nella sanita’ campana”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa

Festa_Regionale_Forza_Italia_Scafati_3Fasano, commissario Forza Italia Salerno scrive in una nota inviata alla stampa: “Bene Caldoro, in cinque anni ha compiuto quasi miracoli per ricostruire una Regione dalle macerie della sinistra, soprattutto nella Sanità”

“Ha salvato le strutture ospedaliere a Salerno e interverrà anche su Agropoli.
Ha salvato Polla, Roccadaspide, Oliveto Citra, Cava, Scafati ed ancora la struttura della costiera amalfitana (erano tutti chiusi nel decreto 49 della vecchia amministrazione)”.

“Da Agropoli – conclude Fasano – solo bugie e menzogne dal duo ‘De Luca Alfieri'”.

L’Ufficio Stampa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Come si dice a Napoli: “puozz scula” per tutte le palle che dite e per tutti i danni che avete arrecato alla Campania. Saranno gli ultimi

  2. Ma se dal mese di ottobre non abbiamo più assistenza sanitaria perché la regione Campania non ha i soldi per pagare!!!! Rimaniamo senza assistenza se non paghiamo di tasca nostra le prestazioni di cui abbiamo bisogno. TENETE VERAMENTE UNA GRANDE FACCIA TOSTA DI NEGARE FINANCHE L’EVIDENZA O MEGLIO DI RIBALTARE LE SITUAZIONI. VE NE DOVETE ANDAREEEEEEEEEEEEEE

  3. Ma se dal mese di ottobre rimaniamo senza assistenza sanitaria perché la regione Campania non ha i soldi per pagare!!!!…e dobbiamo provvedere da soli e pagarci le “necessità” mediche di cui abbiamo bisogno!!! Ma avete una faccia tosta a negare l’evidenza, o meglio, a ribaltare le situazioni mentendo spudoratamente. A chi volete prendere in giro, ci trattate veramente come stupidi che stiamo qui a berci tutte le vostre fesserie.

  4. Hai una bella faccia tosta. Poi una cosa non capisco, ma gli ospedali che bisogna chiudere perchè ritenuti inutili, lo sono davvero e devono essere eliminati per risparmiare o sono solo un mezzo di propaganda elettorale? Il miracolo caro Fasano è che tu stai a Montecitorio e che vengono a prenderti sotto casa con l’auto blu, ma non puoi viaggiare in treno? Normalmente viaggi in scooter. Quali sono le proposte fatte a tuo nome al Senato? Me ne indichi una? Abbi almeno la compiacenza di stare zitto e non prenderci per i fondelli, la gente è stanca e vi manderà a casa.
    Forza Valeria Ciarambino spazzali via

  5. Vincenzo ,non dire fesserie ,solo perche Caldoro è un tuo cliente politico,lo vuoi difendere,parla come si vive negli ospedali napoletani,vedi i malati al Cardarelli, a giorni sulle barrelle nei corridoi,il Loreto mare chiuso, i centri di riabilitazione non prendono soldi da mesi, per i disabili non ne parliamo proprio,,Viciè,nun u pensà o chirichetto vi farà fare una figurella, se poi tu ti accontenti dei vari Cosentino,Mussolini,Cesareo,Gambino e tutti quelli che conosci,significa che i potenti sono piu forti della politica….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.