Caldoro analizza la sconfitta: “Udc e ‘cosentiniani’ segnano vittoria De Luca”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
Confindustria_Salerno_18_Caldoro“Non c’è dubbio che la vittoria di De Luca sia segnata dai risultati dei cosentiniani e dell’Udc”. Lo ha detto Stefano Caldoro, governatore uscente della Campania. “È evidenteha aggiunto – che di questa vittoria va dato merito politico-elettorale all’Udc, e quindi a De Mita”, e ai cosentiniani “che insieme hanno raggiunto il 3,5%”.

Per l’ex presidente della Regione che ha fatto gli auguri al neo Governatore De Luca sulla vittoria dell’ex sindaco ha inciso notevolmente anche il dato di Salerno: 110 mila voti di distacco, più del doppio di quelli complessivi, che hanno permesso a De Luca di aggiudicarsi la partita. Sulla lista degli “impresentabili” e sulle ultime vicende che hanno messo nell’occhio del ciclone De Luca, Caldoro ritiene che questo abbia creato “un moto di rivalsa e di sostegno a De Luca che lo ha premiato”. Caldoro aspetta di conoscere come il neo Presidente aggirerà la Legge Severino con il sostegno di Renzi ed ha confermato che resta all’opposizione.  “Non scappo un minuto dopo il risultato elettorale. Siamo orgogliosi – ha concluso Caldoro – di lasciare una Regione con le carte in regola, i conti in ordine e le azioni di sviluppo messe in campo. Il tutto a beneficio dei cittadini e non necessariamente delle parti politiche. La Campania grazie al nostro lavoro potrà ripartire e mi auguro che avvenga nella serenità e non nelle incertezze del giorno dopo”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Da chi è segnata è segnata……. E’ pronta la tua ritirata… 😀 😀 😀

  2. Le parole dell’On. Caldoro sono GIUSTE,infatti, il PD ha VINTO e se GOVERNERA’, solo con il POLITICI COLLEGATI ALLA C….RA come è stato DIMOSTRATO PIU’ VOLTE e NON SOLO da R. Bindi, VI SONO PIU’ CONDANNATI.

  3. rieletto di nuovo Ghembino!!!!!!
    Non ci posso credere!!!!!
    Grandi quelli dell’agro, i che nselata”.
    Viva l’aperello er simbolo del agro bello!pavan e nucer unite per l’amore nella sagra del carciofo.

  4. … non in Campania.
    vogliamo gli impresentabili, gli sceriffi, i pistoleri, Jesse James a cavallo Apaches e Sioux.
    Basta pentaburocrati, pentafannulloni e pentacagati.

    Masaniello è turnato!

  5. Purtroppo ogni sconfitta brucia, e si cercano sempre motivazioni valide per giustficarle Le sconfitte sono sconfitte e come tale vanno accettate, rimane solo il buon senso di farsi una buona autocritica

  6. Chi ha cacciato Cosentino dal PDL?
    Il presidente del partito pieno di problemi con la Giustizia poteva fare politica, Cosentino invece no.
    Prima vi facevano comodo i voti (per battere De Luca alle passate regionali) poi l’avete abbandonato credendo che non poteva più nuocere (pari pari come quel meschino di Sarkozy con i soldi di Gheddafi usati per vincere le presidenziali francesi poi con una scusa bombardato e ucciso per non restituirgli niente e per derubarlo completamente)

  7. Un affettuoso pensiero, ti stiamo vicino in questo ennesimo duro colpo di un destino crudele che oramai ti perseguita da diversi decenni. Ci strigiamo a te con affetto. In fondo la vita continua pure per te. Coraggio!

  8. Caldoro ha detto che De Luca ha vinto con i voti dei salernitani, giusto, è vero…perché De Luca ha amministrato così bene Salerno che i salernitani l’hanno premiato. Non c’è niente da dire, se si lavora e si lavora bene, questi sono i risultati, mica siamo fessi?! “Elementare Watson”

  9. certamente i feudi cosentiniani e dei casalesi che insistono nella provincia di Napoli e Caserta ti hanno dato un grosso aiuto a queste elezioni,solo che le altre province hanno visto giusto votando De luca.

    X Rita e Rosa, voi siete come la BINDI,come diceva Berlusconi, siete più belle che brave.

  10. Caldoro continua a dire bugie,a CASL DI PRINCIPE ha preso il 52%, a CASTELVOLTURNO,il 49%,De Luca non ha superatoil 17%, e tutti i suoi vecchi amici del 2010 hanno fatto pressione nell’interland casertano-napoletano,e poi dice che De Luca lo hanno votato i Cosentiani,…BUGIARDO.

  11. x i sconfitti 1 giugno 2015 at 13:04 : BEN DETTO : LE SCONFITTE SONO SCONFITTE, MA ANCHE LE CONDANNE SONO CONDANNE E COME TALE VANNO ACCETTATE …!!! A TE LA CONCLUSIONE!

  12. “Non fronteggiata macchina da guerra De Luca”…E che volevano fare di più, gli hanno vomitato addosso di tutto di più, alla fine gli hanno “MANDATO” pure la Bindi… Se non avessero fatto gli sleali facendosi passare per personaggi onesti, De Luca avrebbe vinto con molti ma molti voti in più!… DELINQUENTI MATRICOLATI, FUORI DALLA CAMPANIA!!!

  13. Ma certo, hai lasciato la Regione in ordine, con i conti a posto, e i tagli alla sanità ? E i carburanti con i prezzi più cari d’Italia ? E la tassa di possesso più cara d’Italia ? Vogliamo continuare ? Neanche la venuta di papi ha Salerno ti ha salvato, evidentemente papi non s’è reso conto che ormai la gente si informa in rete e non prende più per oro colato tutte le c………te che dice in TV, in interviste pilotate e da figura di cacca, come quel fuori onda da barbarella.
    Fatevene una ragione : AVETE PERSO, FUORI DALLE PELOTAS !

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.