San Cipriano Picentino: Presentata al Coni la sesta edizione del “Gala’ Dello Sport”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
CONIQuarantotto ore di altri sport da trascorrere con sessanta differenti discipline che a Filetta, sabato 6 e domenica 7 giugno, saranno a disposizione di appassionati e sportivi nel corso della sesta edizione del “Galà dello Sport”. La manifestazione sportiva, ideata e promossa dal maestro Antonio Di Nicola, è stata presentata nella conferenza stampa, curata dal mensile “L’Atleta”, diretto da Gianpiero Scafuri e Fabio Setta, e moderata dal caporedattore Angelo De Nicola presso la sede del Coni Salerno. Hanno partecipato in qualità di relatori Domenica Luca, delegato provinciale Coni, Giancarlo Carosella, presidente Asi Salerno, Gennaro Aievoli, sindaco del Comune di San Cipriano Picentino, il Maestro Giovanni Desiderio presidente Federazione Sport  Chanbara Italia, consigliere nazionale  Federazione Italiana Kendo e docente federale, il Maestro Antonio Di Nicola e il direttore responsabile del mensile di sport e cultura L’Atleta, Fabio Setta.

“Colgo l’occasione per fare i complimenti all’organizzazione del Galà dello Sport che contribuisce a dare ampio spazio a tantissime discipline ancora oggi purtroppo poco conosciute – ha dichiarato il delegato Coni Domenica Luca-  il Coni è sempre vicino a manifestazioni di questo genere poiché non esistono sport maggiori e sport minori, ma tutti gli sport devono avere la stessa importanza e a tal fine il nostro impegno sarà sempre massimo per aiutare le realtà sportive che possono offrire tanto ai giovani. Quello del Galà dello Sport, come il villaggio dello sport ad Albanella, sono esempi importanti che vanno sottolineati e aiutati in tutti i modi. Il nostro obiettivo è creare una fitta rete con i comuni della provincia, come nel caso di San Cipriano Picentino, per aiutare gli altri sport a crescere sul nostro territorio”. Una manifestazione interamente dedicata ai giovani e senza scopo di lucro. “Il maestro Di Nicola sono anni che si prodiga per lo sviluppo e la crescita del Galà dello Sport che risulta un volano per i vari settori che in tal modo si fanno conoscere a livello anche regionale – ha commentato il presidente Asi Salerno Carosella – ci tengo a sottolineare che tutte le attività del Galà solo assolutamente gratuite e hanno il preciso scopo di aiutare i giovani a crescere nello sport. In un momento di grande difficoltà, soprattutto sotto il profilo delle strutture, è da elogiare il progetto del Maestro Di Nicola e del Comune di San Cipriano che ha destinato un’area intera per la pratica dello sport e in particolare per il settore degli altri sport”.

Gli altri sport crescono a San Cipriano Picentino. “Siamo molto contenti di aver avuto la possibilità di gestire la palestra e l’area dove si svolge il Galà dello Sport che nel corso di sei anni ha accolto un gran numero di sportivi che si sono distinti sia a livello nazionale che internazionale – ha dichiarato il sindaco di San Cipriano Aievoli – è importante aiutare gli sport alternativi al calcio soprattutto in questo momento di grande ristrettezza economica. Anche nel corso delle passate edizioni il nostro Comune si è prodigato affinché tutto il supporto necessario al miglioramento della manifestazione fosse dato in ogni momento. Sottolineo anche la grande partecipazione di tanti appassionati che ogni anno vengono da ogni parte della regione per assistere alla due giorni di eventi sportivi. Tra i progetti che abbiamo per aiutare il settore c’è il lavoro che stiamo svolgendo sulla struttura del Rosario De Simone di Filetta, che con l’aiuto da parte di alcuni finanziamenti aiuteremo a crescere sempre per destinarla poi all’uso sportivo finalizzato allo sviluppo e alla crescita degli altri sport nel nostro comune. Ringrazio il Coni e l’Asi per il prezioso supporto”. Le arti marziali al centro della manifestazione. “Il Galà mi ha visto presente fin dalla prima edizione con una struttura che ha visto un numero in crescita di discipline che hanno contribuito allo sviluppo degli altri sport ponendo l’accento sul settore delle arti marziali – ha dichiarato il Maestro Desiderio – anche quest’anno avremo la presenza di settori come il Taiji Quan, il Kendo, Capoeira e il Chanbara e colgo l’occasione per ricordare l’importante appuntamento che ci attente il 1 novembre 2015 con la partecipazione al mondiale che si disputerà a Tokyo. Domenica 7 giugno mattina terremo un seminario di kendo con seduta di esami con partecipanti provenienti da ogni parte della regione”. Ospiti d’eccezione e tante novità.

“Siamo lieti di avere come ospiti speciali il campione internazionale di karate Alfredo Tocco e il campione di pesistica paralimpica Gerardo Acito oltre alle nuove discipline che si sono unite a noi come ad esempio quella degli scacchi – ha commentato il Maestro Antonio Di Nicola – da quando è nata la manifestazione l’obiettivo era farla crescere parallelamente al numero di discipline ospitata e a tal fine ringraziamo il Coni e l’Asi per averci sempre affiancato nel corso di questi meravigliosi sei anni. L’appuntamento è per il 6 e 7 giugno a Filetta di San Cipriano per il Galà dello Sport”. Sei anni di lavoro su carta stampata, web e web tv al servizio degli altri sport. “Il mensile L’Atleta, come il Galà dello Sport, è nato sei anni fa e fin dal primo giorno si è assunto l’incarico di seguire esclusivamente il settore degli altri sport per offrire alle varie discipline la doverosa attenzione – ha commentato Fabio Setta, direttore responsabile del mensile L’Atleta – dopo i primi anni la nostra testata ha allargato i suoi orizzonti mediatici passando dalla carta stampata al web, con notizie online, diventando in seguito web tv oltre alla nostra App per Iphone. Tutti strumenti al servizio dell’informazione e degli altri sport”.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.