Bimba morta in ospedale, il pm vuol processare i genitori della piccola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ospedale_Pronto_SoccorsoBimba morta al Santobono di Napoli quando non aveva neppure tre mesi di vita: «A processo per omicidio preterintenzionale e lesioni gravi la madre, per calunnia contro i medici il padre e la nonna». Richiesta di rinvio a giudizio formulata ieri mattina dai pubblici ministeri Roberto Penna e Francesca Fittipaldi che hanno chiesto il rinvio a giudizio per i tre indagati finiti nel mirino della Procura nell’ambito delle indagini sul decesso della neonata morta los corso ottobre al Santobono di Napoli dove era stata ricoverata in condizioni disperate a causa di alcune fratture craniche.

Rischiano il processo la madre della piccola, accusata di omicidio preterintenzionale e lesioni gravissime per aver causato alla bambina, di soli due mesi, attraverso un “violento scuotimento” delle fratture ad entrambe le tempie e la conseguente emorragia che ha poi condotto lentamente la neonata alla morte; il padre della piccola e la nonna materna accusati solo di calunnia poiché secondo la ricostruzione dei pm avrebbero tentato di coprire le responsabilità della madre con la querela contro i medici e il personale sanitario che ebbero in cura la neonata e per i quali il Pm ha già chiesto l’archiviazione

Sul quotidiano La Città oggi in edicola anche la difesa della famiglia: Siamo feriti ma non abbiamo timore. Anzi restiamo fiduciosi che davanti al giudice si arrivi alla verità su questa tragedia.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.