Letta, De Luca nella stessa situazione di Berlusconi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
De_Luca_e_Enrico_Letta“De Luca è stato condannato qualche mese fa. Secondo la legge Severino non può fare il presidente di una regione. Per 20 anni abbiamo combattuto contro Berlusconi che si faceva le leggi ad personam, con quale credibilità ci troviamo oggi con una persona che è esattamente nella stessa situazione di Berlusconi?”. Lo dice Enrico Letta a Di Martedì, su La7.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. EGREGIO SIGNOR LETTA, NIPOTE DELLO ZIO, IO NON VOGLIO IMMAGINARE COSA POTRA’ ACCADERE SE LA CORTE COSTITUZIONALE DIRA’ CHE LA SEVERINO E’ FUORILEGGE. FOSSI IN DE LUCA MA ANCHE IN ALTRI PRENDEREI CARTA E PENNA PER SEGNARMI I NOMI DI TANTI CIALTRONI CHE OGGI FANNO I GIUDICI. NON BASTEREBBE UN’ITALIA INTERA PER PAGARE I DANNI

  2. Caro Marcos 2 facesti la stessa considerazione quando per mezzo della legge Severino decadde Berlusconi??

  3. Incredibile: confonde De Luca con Berlusconi!!!!
    Impossibile che sia lo stesso che è stato Presidente del Consiglio dei Ministri italiani. Forse è stato un brutto sogno.

  4. Mi dispiace per Letta!!! E’ ancora femo al “stai tranquillo” di Renzi.
    M anonn ha detto che lasciava la politica…..speriamo presto

  5. CONCORDO CHE LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI E PROPRIO PER QUESTO VORREI SAPERE ,COSA HANNO IN COMUNE BERLUSCONI E DE LUCA? VORREI CHIEDERE A TUTTI QUELLI CHE ACCOSTANO LE DUE SITUAZIONI , BERLUSCONI DOPO IL 3° GRADO DI GIUDIZIO COSA VOLEVA DI PIU’ ? RICORDO PURE IN MERITO CHE PER ARRIVARE AL 3° GRADO DI GIUDIZIO CI SONO STATI TANTI TENTATIVI DI SVIARE LA CONDANNA PRIMA TENDANDO LEGGI AD PERSONAM ( VEDI LODO ALFANO) ,POI DECINA E DECINA DI LEGGITTIMI IMPEDIMENTI ( PER INAGURAZIONI STRADE O PER PARTECIPAZIONI A SAGRE) , OLTRE AD UN TENTATIVO DI SPOSTARE PURE IL PROCESSO IN UN’ALTRA SEDE ,PERTANTO DITE AL RANCOROSO ON. LETTA ,CHE INVECE DI PARLARE ADESSO DOVEVA PARLARE QUANTO DOVEVA E CACCIARE GLI ATTRIBUTI QUANTO ERA CAPO DEL GOVERNO , DOVE NON E’ STATO NEMMENO CAPACE DI FAR DARE LE DELEGHE AD UN VICEMINISTRO DEL SUO PARTITO NOMINATO DA LUI, PIEGANDOSI A 90 GRADI AD UN PARTITO CON 15 DEPUTATI E QUALCHE SENATORE OFFRENDO 5 MINISTERI ED INNUMEREVOLI SOTTOSEGRETARIATI PUR DI FARE IL CAPO DEL GOVERNO. PENSATE VOI ADESSO CHE QUESTO ANDRA’ AD INSEGNARE POLITICA CHE LEZIONI CHE DARA’.
    INFINE VORREI RICORDARE , SEMPRE IN MERITO ALLA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI , CHE BERLUSCONI E’ STATO ATTENZIONATO DALLA LEGGE SEVERINO NEL MESE DI AGOSTO 2013 ED HA LASCIATO IL SENATO A NOVEMBRE 2013.

  6. E’ vero che siamo in attesa del pronunciamento della Consulta, tuttavia, ad oggi, la legge è pienamente vigente. Se un ricorso alla Consulta bastasse per sospendere gli effetti di una legge, si manderebbe in confusione l’intero sistema giurisdizionale. Ovviamente nulla osta che De Luca possa chiedere, come certamente farà, un pronunciamento cautelare al al Giudice competente.

  7. E’ l’unico che ha avuto le palle di rassegnare le dimissioni dal parlamento, al contrario di questi cialtroni, compreso De Luca, che rimane incollato alla poltrona….
    Enrico Letta rappresenta una delle poche persone che fanno politica seriamente…

  8. Ieri c’era la legge Severino; oggi c’e’ la legge Severino. Le leggi vanno applicate per tutti e non solo per i nemici ed “interpretate” ( come da nobil arte del PD) per gli amici. Ma lo avese sentito parlare quel ” personaggetto” che si atteggia a vittima? I giudici non hanno fatto altro che applicare la legge ( se la legge è uguale per tutti). Lui cosa pretendeva che per il sol fatto di essere un PD travestito con abiti di centrodestra la Magistratura, l’antimafia glielo avrebbero abbonato? E quel chiacchierone che per molto meno ha fatto dimettere Lupi ed altri sa cosa significa la coerenza? Imparate il saggio detto popolare: ” la festa è quando si torna non quando si va” .

  9. Ma siete impazziti tutti???????? Non ci permettiamo proprio di paragonare De Luca a Berlusconi… Vi rendete conto dei reati per i quali Berlusconi è stato condannato in via definitiva?! La prima condanna per EVASIONE FISCALE, dico EVASIONE FISCALE, il che vuol dire che non pagava le tasse, il che vuol dire che noi pagavamo di più proprio perché lui non le pagava, il che vuol dire che ha RUBATO A NOI ITALIANI….
    Tutti questi “politici” (che tutto sono fuorché politici) stanno con abili manovre cercando di distrarre noi italiani da qualche situazione poco pulita in atto mi spiego meglio: c’è qualcosa di ancora più grosso che salterà fuori che coinvolgerà tutti loro e allora cercano di trovare un capro espiatorio (in questo caso De Luca) su cui scagliarci e come illudere tutti noi di aver trovato un COLPEVOLE, UN ASSASSINO, UN IMBROGLIONE rovina Italia… Ca nisciun è fess

  10. Vuole difendere la sua amica Rosetta,per la figura rimediata,ma avete capito un ex presidente di Consiglio confonde un evasione fiscale con un abuso d’ufficio,ma scherziamo,questo è un altro attacco strisciante a Renzi,ormai si è capito che De Luca è solo un esca,l’obbiettivo è il Governo.MA alla faccia di tutti i gufi DE LUCA SARA IL GOVERNATORE DELLA CAMPANIA

  11. ma ancora letta, risuscitano i vampiri, ma restate nelle tenebre evitate di parlare e fare altri danni. sarai un bravo professore ma sei certamente un pessimo politico, non hai avuto gli attributi per prendere una decisione, non hai fatto un provvedimento utile ai cittadini, ti è piaciuto per un pò fare il reuccio, ora taci non fare ancora figure pessime, fai decidere a chi è competente

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.