Mercato S.Severino: in un’ordinanza del sindaco le disposizioni sul corretto uso dei prodotti fitosanitari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
mercato_s_severino_1“Allo scopo di tutelare l’ambiente e la salute pubblica, abbiamo stabilito, con un’ordinanza, le modalità circa l’utilizzo dei prodotti fitosanitari nell’ambito del territorio comunale”.

Così il sindaco Giovanni Romano.

“C’è ancora molta disinformazione, tra la popolazione, sul corretto impiego dei fitofarmaci – precisa il Sindaco – e quest’atteggiamento superficiale è dannoso se si considera che nel territorio comunale esistono pozzi idrici e captazioni delle acque sotterranee destinate al consumo umano. Da qui la necessità di intervenire tempestivamente, regolamentando l’utilizzo dei prodotti fitosanitari, sia in agricoltura che negli altri ambiti”.

“L’ordinanza – ha aggiunto il primo cittadino – invita ad utilizzare, tra i fitosanitari, quelli a minore impatto ambientale e precisa il rispetto delle dosi, delle precauzioni d’uso, nonché della distanza dalle abitazioni, dai ricoveri degli animali, dalle sorgenti, dalle strade. Inoltre, sancisce l’obbligo di avvertire preventivamente i residenti delle aree interessate dai trattamenti mediante l’apposizione di cartelli ben visibili e, nel caso di utilizzo di fitosanitari altamente tossici, di cartelli riportanti la dicitura “coltivazioni trattate con prodotti velenosi”.

“I cittadini che intendano utilizzare prodotti fitosanitari consentiti dalla legge – conclude Romano – hanno l’obbligo di comunicare preventivamente al Comune, la tipologia di trattamento fitosanitario che ritengano adottare. A tal fine gli stessi dovranno utilizzare l’apposita modulistica reperibile presso gli uffici comunali competenti, nonché disponibile sul sito www.comune.mss.gov.it. Gli agenti della Polizia Locale Ambientale vigileranno per rilevare eventuali infrazioni che saranno punite con sanzioni pecuniarie”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. faccio osservare che l\’ordinanza in questione dopo averla letta attentamente , pur nella sua validità, va modificata:
    a) per legge che coltiva un orto per autoconsumo non è tenuto a tenete il registro dei trattamenti
    b) Non è richiesto nessuna autorizzazione \”patentino\” a chi utilizza fitofarmaci ne TOSSICI e ne NOCIVI
    Inoltre, non essendo sul terrtorio alcun centro di raccolta contenitori vuoti dei fitomarmaci, crea un vuoto operativo e disorientamente
    Vanno istruito gli utillizzatori di fitofarmaci alla bonifica dei contenitori in plastica mediante il metodo del triplo lavaggio per renderli rifiuti speciali non pericolosi.
    La richiesta di comunicare 24 ore prima al comune per eseguire un trattamento fitofarmaco da chi fa autoconsumo è sempliciamente punitiva ed eccessiva, perchè gli eventi climatici e gli imprevisti in agricoltura sono molto alti e poi bisogna prima addestrare e poi chiedere di attenersi a delle norme del tutto nuove
    PER FAVORE RIVEDETE L\’ORDINANZA E CREATE LE CONDIZIONI DI RISPETTARLA, ALTRIMENTI DIVENTA SOLO UNO STRUMENTO PUNITIVO SENZA RAGGIUNGERE LO SCOPO DI MIGLIORARE L\’AMBIENTE

  2. Lo sa il sig. Sindaco che ha firmata l’ordinanza che è stata copiata quasi integralmente dal comune di CONGA DELLA CAMPANIA in provincia di Caserta. Ormai non riusciamo a sforzarci più per niente, si copia senza calarsi nella realtà Aggiungo che un’ordinanza quasi uguale è stata emessa nel 2012 dal comune di Serino. Sig. Sindaco lei firma documenti copiati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.