Mercato e rinnovi: il Benevento di Auteri vuole fortemente Gori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Savoia_Salernitana_12_GoriIl summit notturno svoltosi a Villa San Sebastiano, ed al quale hanno partecipato Lotito, Mezzaroma e Fabiani, subito dopo la stipula dell’atto notarile con cui la Salernitana ha acquisito a titolo defitivo i beni immateriali dalla Energy Power, sblocca l’empasse sul mercato. Stamattina il club granata ha annunciato il rinnovo (triennale) di Alessandro Tuia. A stretto giro di posta analoga sorte toccherà a Manolo Pestrin (il quale dovrebbe firmare un altro contratto di un anno). Anche Bovo e Gori attendono fiduciosi, così come Cristea e Mendicino (per i quali sarebbero stati fatti passi in avanti importanti in queste ore). Tutti gli altri elementi in scadenza (Favasuli su tutti) sono quantomeno in bilico.

Nessuna novità sul fronte Gabionetta e anche la discussione per i prolungamenti di Calil e Nalini (scadenza 2016) è sospesa. Torrente vuole terzini affidabili: a Franco (contratto fino al 2017) potrebbe essere affiancato il pescarese Fabrizio Grillo, sul quale sono in corso approfondimenti visto che è reduce da un intervento al crociato anteriore. Il laziale Filippini, che sembrava in predicato di trasferirsi in granata, per ora è stato “congelato” dalla Lazio e potrebbe essere spedito in ritiro con la prima squadra. Dal club capitolino arriverà certamente il portierino Strakosha. Interessano anche Oikonomidis, Perea (che ha richieste anche dall’estero, in primis dal Deportivo La Coruna), Pollace e Crecco (sul quale ci sono anche Pescara e Crotone).

Dopo la mancata iscrizione del Barletta, la Salernitana ha in mano Fall e Torrente lo valuterà a Cascia, non è escluso che possa essere poi girato ad un club di Lega Pro in prestito. Per l’attacco, infatti, gli obiettivi principali sono altri: Donnarumma, Torregrossa, Cani, Maniero e i bolognesi Cacia e Mancosu. Queste, però, sono operazioni che richiederanno tempo (e denaro). Il ritorno di Ragusa potrebbe concretizzarsi. Ma per il ruolo di seconda punta piacciono anche Fedato, Paganini, Stoian e Doumbia. Per il centrocampo la pista Rizzo è sempre calda, così come quella che conduce a Regoli (il Pontedera potrebbe inserire nella trattativa anche Settembrini). Per la difesa il candidato numero uno a completare la batteria dei centrali è Borghese, ma occhio ai soliti Claiton, Polenta, Lucioni e Rigione. Il Benevento di Auteri è piombato con decisione su Gori e l’operazione è praticamente già definita: la Salernitana, oltre a Strakosha, valuta Ujkani (vicino al Cesena), Iacobucci e Perucchini. Ma Fabiani, scettico su Bremec, avrebbe anche un asso nella manica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.