Salerno: caos Viadotto Gatto,Cammarota scrive alle istituzioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Viadotto_Gatto“Il blocco del Viadotto Gatto per il traffico dei mezzi pesanti in attesa di entrare e in lenta uscita dal porto di Salerno non è più sostenibile”. Lo scrive in una nota il Consigliere comunale Antonio Cammarota. “Lo spazio angusto della corsia del Viadotto, incredibilmente costruito senza una doppia corsia né con un’area di emergenza, impedisce ogni manovra di “fuga”, ed è stato teatro nel passato di gravi incidenti anche mortali – si legge nella lettera inviata al Sindaco, al Prefetto ed al presidente dell’autorità portuale -.

“Lasciare bloccata questa via di accesso della città, denominata in atti ufficiali “Porta Ovest” perché accoglie il flusso veicolare proveniente dalla Costiera e da Cava dei Tirreni, è un lusso che la città, turistica o meno, non può permettersi, in particolare nella stagione estiva; ma ancor di più diventa, in particolare nella stagione estiva, un serio problema di sicurezza. Occorre, pertanto, intervenire per regolamentare il traffico pesante, con aree di sosta a valle del Viadotto, o con la semaforizzazione a monte, oppure – conclude Cammarota – imponendo orari specifici, ovvero aprire via Croce al doppio senso di circolazione. In ogni caso, agendo immediatamente”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Salerno sembra sia una metropoli tipo New York. Perchè per ogni lettera ci sono una miriade di strade che iniziano con una data lettera dell’alfabeto. Un esempio ancor più chiarificatore è via Capone: c’è ne sono un’infinità quasi, Alfredo, Nicola, Maurizio, Terzio, Quarzio, Cinzio … Ma poi racchiudiamo le strade buone, quelle che ricevono il peso maggiore dell’obbligato passaggio per esse: Via dei Principati, Trincerone, via Francesco Crispi, Lungomare Trieste, corso Garibaldi, via Roma, via Dalmazia se vogliamo, via Paolo De Granita, via Memoli, Lungoirno; eccole. Per il resto stiamo ancora alle traverselle dove non entra neanche il sole a mezzodì. Poveri noi. La soluzione è abbattere i palazzotti e fare celle urbanistiche molto grandi con strade adiacenti lo stesso molto ampie. Questa è la soluzione cari politici.

  2. Lasciare il viadotto (disgrazia della città di Salerno insieme al porto!!!) ai mezzi pesanti e riaprire via Benedetto Croce, in entrambi i sensi di marcia, per il traffico automobilistico. Soluzione radicale per la salvezza della città, invece, è la costruzione di un nuovo porto verso sud (litorale Battipaglia/Eboli) e trasformare l’attuale in turistico! Salerno è già invivibile e sta morendo ed una delle cause è proprio il porto per il quale si spendono ogni anno svariate decine di milioni di euro per lavori di ogni tipo. Con le tecnologie attuali, un nuovo porto sarebbe costato molto meno e sarebbe stato la salvezza della città. Ma evidentemente il grande magna magna che il porto consente non fa neanche prendere in considerazione tale ipotesi.

  3. Il duce ci ha parlato fino alla noia di Salerno città turistica!!!!! Ma che ha fatto per favorire il turismo? NIENTE!!!!! Facciamo un porto turistico pubblico (trasformando quello commerciale) e forse veramente ci sarebbe chi viene a Salerno, con imbarcazione propria, per vedere la città e rimanerci qualche giorno. Ne gioverebbero tantissimo le tante attività di indotto del diporto nautico.

  4. È una causa persa sono anni che è così e rimarrà così quella strada quindi inutile anche sprecare tempo e parole appriess a sti 4 sciem che si fottono stipendi da capogiro pe nu fa nient

  5. Il traffico sul viadotto gatto si fa principalmente perché non si apre il porto un altra entrata visto che ci sono;oppure non ci si organizza quando è in partenza la nave x Messina con la viabilità nel porto..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.