Incornata da un toro che vagava in strada, 44enne finisce in ospedale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
mucche_bovini_animali_pellezzano (2)Brutta avventura per T.O. una 44enne salernitana residente a Pellezzano. La donna, nella notte tra venerdì e sabato, mentre stava gettando la spazzatura si è imbattuta in una mandria di animali vaganti che avevano invaso la sede stradale e scorrazzavano liberamente. Un toro si è staccato dal gruppo ed ha puntato la 44enne che ha tentato invano di fuggire. L’animale si è avventato su di lei incornandola e sollevandola da terra.

La donna è stata ferita ad una gamba medicata con sette punti di sutura Contusioni in varie parti del corpo ed al costato. Una situazione incredibile ma non nuova per i residenti del Comune di Pellezzano.

Nonostante gli annunci sono ripresi i “giri” dei bovini per le strade del centro tra il capoluogo e la valle dell’Irno. Prima di ferire la donna la mandria aveva danneggiato auto ed arredi nel parco Filanda. I residenti della zona chiedono all’amministrazione interventi più efficaci per risolvere il problema ed evitare altri danneggiamenti e ferimenti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Prima o poi sarebbe successo…sono anni che vagano liberamente…l’amministrazione non ha mai fatto nulla al fine di debellare tale situazione.

  2. sono anni e anni che succedono queste cose, possibile che chi è di competenza non si rivolge ai proprietari degli animali?
    deve esserci un motivo ben preciso, se si ripetono sempre le stesse storie da anni e nessunon interviene, vergogna.

  3. Però che bello essere incornata da un toro. Quando vedi il padrone lo ringrazi perchè è una cosa rara possedere un toro. Mentre essere mozzicata da un cane porta alla nostalgia di un toro … il cane è troppo legato all’uomo, se ti morde un cane è un tradimento perchè cane è miglior amico dell’uomo. Ma essere incornati da un toro è una cosa stupenda…io ci scriverei un libro sopra !

  4. Non è un problema solo di Pellezzano, anche ad ogliara è sempre così. Avvolte con la macchina giri una curva e ti ritrovi sistematicamente faccia a faccia con un toro o una mucca, quando poi succede di notte non vi dico che “piacere”.
    Inutile avvisare le guardie, li ci salgono solo x cose tipo sparatorie (perchè sono costrette) o per mantenere il “servizio pubblico” alle sagre.
    La periferia di Salerno oramai è abbandonata a se stessa.

  5. Perché i camorristi proprietari delle mandrie sono intoccabili? Perché nessuno procede al sequestro delle stesse? La solita legge del più forte? Tra Stato e camorra vince…..

  6. Pellezzano non è periferia di Salerno.
    Le forze dell’ordine sanno benissimo di chi sono gli animali in questione. Solo che non fanno nulla perché queste persone in latino verrebbero definite gentemer….
    Quindi la popolazione ha paura a denunciare, ma “le guardie” e l’amministrazione comunale non fanno niente. Fino a che non ci scapperà il morto. A questo giro ci siamo andati vicini.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.