AVIS include la Costiera Amalfitana tra le più belle strade costiere del mondo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Strada_Statale_163L’esodo estivo è ormai iniziato e anche quest’anno milioni di italiani scenderanno in strada per raggiungere località di villeggiatura in tutta la Penisola, molto spesso in riva al mare. Come fare, però, per stabilire quale sia la più bella strada costiera da percorrere in questo caldo mese di agosto? Trovare una risposta a questa domanda non è facile, ogni guidatore ha la propria strada del cuore e ritiene che sia la migliore in assoluto. Avis Autonoleggio ha cercato di creare un criterio oggettivo per rispondere al quesito stilando una classifica delle otto migliori strade costiere al mondo – dalla California al Mediterraneo, passando per l’Italia – scelte in virtù dei loro panorami incredibili e del piacere di guida che sanno offrire, ma soprattutto in base all’analisi effettuata con il suo esclusivo algoritmo Avis Driving Ratio.

L’Avis Driving Ratio nasce dalla decisione, da parte di Avis Autonoleggio, di rivolgersi a un gruppo di esperti per trovare un criterio oggettivo per la valutazione di un itinerario: dagli studi di personaggi autorevoli come il fisico quantistico Mark Hadley o del progettista di piste di Formula 1 Hermann Tilke, è nata una formula scientifica che analizza elementi quali tempo di percorrenza in curva e in accelerazione, velocità di crociera e spazi di frenata, per decretare quale sia la strada al mondo più divertente da guidare.

L’analisi di percorsi come la Costiera Amalfitana, la Chapman’s Peak Drive in Sud Africa, il Ring Of Kerry in Irlanda e la Great Ocean Road in Australia ha portato alla creazione di una “cartolina” per ogni strada, che mostra le loro statistiche chiave, tra cui Avis Driving Ratio, numero di curve e tempo speso in accelerazione, frenata, velocità di crociera o in curva. Panorami mozzafiato e piacere di guida, ma anche strade le cui curve possono mettere alla prova i guidatori più esperti.

Quanti volessero vivere le emozioni provate da un pilota professionatista potrebbero invece scroprire quali siano le strade preferite di un giovane astro nascente dell’automobilismo come Bruno Senna: Avis ha infatti incontrato il pilota brasiliano che quest’anno ha gareggiato nel campionato Formula E con il Team Mahindra Racing e analizzato la Route De La Turbie in Francia, la strada da São Paulo a Jacareí in Brasile, il tratto tra Anglesey e Londra, ma anche il percorso della Mille Miglia, tra Brescia e Roma – scoprendo perché queste strade siano riuscite a far nascere in lui la passione per la guida. È possibile visualizzare l’intervista a Bruno Senna collegandosi al canale YouTube di Avis Europa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Ho lavorato per 10 anni in costiera e ogni giorno ho ammirato le bellezze della costa, ogni giorno ho scoperto un angolo bellissimo e ho potuto constatare che cambiava aspetto, bellezza e luminosità a secondo delle condizioni climatiche.
    Sui pullman della sita ogni giorno oltre ai pendolari incontravo anche turisti che venivano da tutta Italia e del mondo, un giorno mi colpì il commento di una coppia milanese che alla vista di quello spettacolo esclamarono che avevano girato tutto il mondo, ma non avevano mai visto una costa così bella.
    Madre Natura ci ha fatto dono di due coste stupende che il mondo ci invidia, abbiamo il dovere di tutelarle e difendere.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.