Salernitana: intervista a Salvatore Orilia: “La B ci sta stretta” – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Salvatore_Orilia“La Serie B ci sta anche stretta, sono convinto che faremo un campionato da quinto posto a salire sopra”. E’ quanto dichiarato questa mattina da Salvatore Orilia, storico tifoso della Salernitana, ai microfoni di Salernonotizie.it. Il Presidente del Salerno Club 2010 il giorno dopo la vittoria contro il Chievo Verona analizza il match di Coppa e parla delle prospettive e delle ambizioni in vista del prossimo campionato in serie cadetta: “Quella di ieri è stata una bellissima vittoria giunta all’ultimo secondo, questo ci fa capire che la squadra c’è ed in questo modo abbiamo scacciato le chicchere di quelle persone che vogliono il male della Salernitana”. Salvatore Orilia ha parlato anche dell’incontro avuto con il Direttore Sportivo Angelo Fabianiche si è detto pronto ad intervenire sul mercato qualora ce ne fosse bisogno.

IL VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Magari sempre una buona B … Mai più la C. Per la A chissà… Ma ci vogliono diverse componenti…. Tra cui un pubblico decente ( non dimentichiamo che la nostra retrocessione dalla A iniziò con la bomba carta nella parità di coppa della Fiorentina…) è uno stadio rimesso a nuovo …

  2. Piano, piano….siamo più razionali e meno sentimentali. Dobbiamo assestarci economicamente che, al di là della fattibilità causa presidente con due società, il salto dalla B alla A è enorme; poi se dovesse capitare chi dice di no.

  3. Intanto ieri gia ho rivisto lo schifo del passato grazie alla RAI, a notte inoltrata neanche il risultato avevano dato, che vergogna, fanno bene a non pagarvi il canone, per chi si ricorda la serie A i servizi di parte che facevano, i rigori le azioni della salernitana venivano spesse cancellate e non degne della moviola, però per altre squadre famose e non famose del nord..facevano vedere anche i titiri da centrocampo. Storia vecchia e comportamento identico.

  4. si meritiamo di più……2.000 abbonamenti fino ad ora…ma va fatic, sappiamo solo parlare e poi siamo assenti quando dobbiamo rispondere presente…..siamo sotto con gli abbonamenti anche ad avellino…vergogna

  5. Il personaggio in questione rappresenta il solito salernitanucchio, un gol avanti lodi ed entusiasmo ed un gol sotto tragedia e critiche, senza aver mai capito una amato tubo del giuoco del calcio.

  6. Basta vedere gli incassi di tutte le squadre del campionato di serie A del 1998 dove ha partecipato la SALERNITANA,per rendersi conto che la B ci sta stretta.

  7. Hai ragion,u’ Seliern deve giocare in serie a,dove del resto ha sempre giocato,2 campionati su 175.La media è buona e questo signore ha perfettamente ragione.Evvaiv u’ Orilia!!

  8. In merito all’intervista rilasciata, quando si accusa la dirigenza di non fare in merito agli acqusti ed al rafforzamento della squadra, che poi tutti noi vogliamo, a mio parere occorre avere fiducia ed aspettare, il tempo e’ galantuomo.
    A mio giudizio occorre dare tempo alla dirigenza, la quale nonostante gli impegni assunti negli anni addietro e fino ad oggi rispettati, non vuole fare la figura del fesso per farci retrocedere.
    Pero’ dico al sig. Orilia, che si facesse portavoce ed interprete nei confronti della classe imprenditoriale salernitana, di far affiancare il presidente LOTITO da soci che ha nno a cuore la Salernitana ed il colore GRANATA e che mettessero mani al portafoglio.
    Per vedere il pollone che conta a Salerno, ricordiamoci che abbiamo fatto affidamento su presidenti non di Salerno: il compianto Peppino SOGLIA, ALIBERTI ed oggi LOTITO e MEZZAROMA.
    Noi salernitani, chiediamo, ma niente vogliamo dare in cambio.

    In conclusione, desidero di rivolgere una domanda al sig. Orilia: quanti tifosi rappresenta con il suo club?
    Noi tifosi liberi siamo molti di piu’ e siamo sempre pronti ad essere sempre al fianco del colore Granata, anche quando le cose vanno male.
    E’ mai possibile che chiediamo e critichiamo solamente, facendo solo del male aSalrrno ad alla Salernitana

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.