Salerno: occupano abusivamente un appartamento, tensione a Pastena

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
vigili_fuoco_vigili_urbani_pastena_1Occupano abusivamente un appartamento per mezza giornata, finché il proprietario, informato dell’accaduto, non decide di far intervenire le forze dell’ordine. Una storia di povertà e disperazione, quella di due donne (madre e figlia) che nella giornata di ieri si sono introdotte in una palazzina di Pastena, creando scompiglio e tensione tra i residenti.

Stando ai riscontri che sono stati condotti sul posto dai vigili urbani del nucleo di Salerno guidati dal comandante Anna Bellobuono, le due donne (una 80enne e una 40enne salernitane) si trovavano all’interno della palazzina sin dalle prime ore del mattino quando, senza farsi notare, avevano imboccato il portone di ingresso della palazzina (che si trova in via Martiri Ungheresi) e, successivamente, erano salite al primo piano della stessa.

vigili_fuoco_vigili_urbani_pastena_2Qui, avevano aperto la porta di uno degli appartamenti (quindici in tutto) di cui è composta la struttura e si erano adagiate per alcune ore in cerca di riposo. Il loro “soggiorno”, tuttavia, non è durato a lungo, e soprattutto non è passato inosservato. Sul posto Polizia Municipale  e Vigili del Fuoco.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Emilito quindi se occupano una casa privata sono da arrestare mentre se occupano un bene pubblico della collettività fanno quasi bene….ma dove vogliamo andare!

  2. Caro Antonio leggi ti la Costituzione Italiana poiche’con queste affermazioni hai dimostrato di non conoscerla, citavo il Comune perche’ e’ quella la’ istituzione che deve provvedere a questi bisogni , ma purtroppo constato che la’ intelligenza e’ merce rara .Io non ho la’ auto, allora mi prendo la tua se ne sei proprietario di una.

  3. Ditemi :come facevano a sapere che il proprietario non c’era ? Quindi secondo me ” anche se come si scrive una ha 80 anni e l’altra 40 “tante sprovvedute non erano………………..

  4. l’amico si deve leggere la costituzione italiana , a te invece non farebbe male una ripassata di italiano

  5. Ma da dove arrivi caproneeeeeèe ma che scrici ma sei un servo del sistema uno schiavo di de luca caproneeeeeee impara a scrivere

  6. Il Caprone sei tu che mi accosti a De Luca senza neanche sapere di chi parli e di che parli quindi come vedi sei anche ignorante, probabilmente proprio perche’ vivi in una specie di gregge che da come si evince e’ già’ il massimo per te .Per quanto riguarda a chi ha scritto della ripassata d’italiano , glie la consiglio .In tre righe che ha scritto ha fatto solo ridere tutti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.