I fatti del giorno: sabato 22 agosto 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiMILITARI USA SVENTANO ATTENTATO ISLAMICO SU TRENO IN FRANCIA
MAROCCHINO VOLEVA FARE STRAGE CON KALASHNIKOV, ARRESTATO

Due militari americani hanno evitato una strage ieri pomeriggio
sul treno alta velocità da Amsterdam a Parigi, bloccando un
terrorista islamico armato di Kalashnikov. I due, forse marines,
si sono accorti che l’uomo stava caricando il mitra nella
toilette e lo hanno bloccato. L’attentatore, un marocchino di 26
anni noto alla polizia come simpatizzante dell’estremismo
islamico, è riuscito a ferire gravemente i due, uno con un colpo
di Kalashnikov, l’altro a coltellate. Il treno è stato deviato
alla stazione di Arras, nel nord della Francia, dove
l’attentatore è stato arrestato. I militari Usa sono stati
ringraziati dal governo francese e dal presidente Obama.
—.

SOSPESO PILOTA ELICOTTERO CHE SPARSE ROSE SU FUNERALE BOSS
PREFETTO, GRAVI MANCANZE. CLAN CASAMONICA, NON SIAMO MAFIOSI

Non si placano a Roma le polemiche per il funerale in stile
padrino del boss Vittorio Casamonica. L’Enac ha sospeso la
licenza di volo al pilota dell’elicottero che ha sparso petali
di rose, perché ha violato le norme sul sorvolo delle città. Il
prefetto Gabrielli ha ammesso gravi “mancanze” dell’apparato di
sicurezza. Il sindaco Marino twitta “Mafia Roma: ora meno soli
in questa battaglia”. Il parroco dice “non sapevo chi fosse il
morto”. I Casamonica si difendono: “Non siamo mafiosi”. I
Cinquestelle chiedono lo scioglimento del consiglio comunale, il
Pd organizza una manifestazione antimafia per il 3 settembre
nella piazza del funerale.
—.

ISIS DISTRUGGE ANTICO MONASTERO DI MAR ELIAN IN SIRIA
USA, CALIFFATO HA USATO ARMI CHIMICHE CONTRO CURDI IN IRAQ

Militanti dell’Isis hanno distrutto ieri il monastero cattolico
di Mar Elian a Qaryqatayn, vicino a Homs in Siria, costruito nel
quinto secolo dopo Cristo. La stessa Isis ha diffuso un video
con i bulldozer al lavoro tra le rovine. Il monastero era un
importante centro di pellegrinaggio ed era stato restaurato con
il contributo di padre Paolo Dall’Oglio. Test americani intanto
hanno trovato tracce del gas tossico iprite sui cannoni usati
dall’Isis per attaccare i curdi in Iraq.
—.

CRISI CINESE TRASCINA L’EUROPA, BORSE BRUCIANO 260 MILIARDI
NON SI PLACA CICLONE SUI MERCATI, PESA INCERTEZZA SU ATENE

La bufera sui mercati non si placa, spinta dal rallentamento
dell’economia cinese e dalle incertezze per le elezioni
anticipate in Grecia. Venerdì nero in Cina, e in Europa le
turbolenze hanno piegato lo Stoxx 600 (-3,3%), l’indice che
raccoglie i principali titoli quotati sui listini del Vecchio
continente. Un tonfo che equivale a 260 miliardi di euro di
capitalizzazione ‘bruciati’ nella seduta. Affonda anche Wall
Street, con i listini che chiudono in calo di oltre il 3%, e il
Dow Jones che chiude la sua peggiore settimana dal 2011.
—.

COPPIA DELL’ACIDO: MARTINA IN CARCERE, BIMBO IN COMUNITA’
GIUDICI, BIMBO CONCEPITO IN UN PROGETTO CRIMINOSO

E’ stata separata dal figlio neonato Martina Levato, la
studentessa condannata per le aggressioni con l’acido. La donna,
dopo il parto in clinica, è rientrata ieri nel carcere di San
Vittore, mentre il piccolo Achille è stato portato in una
struttura protetta. Per i giudici minorili il bimbo non è
“espressione dell’amore di due genitori”, ma rientra in un
“progetto criminoso”. La giovane e il compagno Alexander, anche
lui condannato, potranno vederlo periodicamente, in attesa che
il Tribunale dei Minori decida se darlo o meno in adozione.
—.

UCCIDE GUARDIA IN EDIFICIO FEDERALE A NEW YORK E SI SUICIDA
SPARATORE E’ UOMO 68 ANNI, IGNOTE CAUSE DEL GESTO

Una guardia di sicurezza di un edificio federale a New York è
stata uccisa a colpi di pistola ieri sera da un uomo di 68 anni,
che poi si è suicidato. L’attentatore, che viveva in New Jersey,
è entrato nell’edificio con due armi e iniziato a sparare. Ha
colpito l’agente e poi si è ucciso. La guardia è stata portata
in ospedale ed è morta dopo il ricovero. Ancora ignote le cause
dell’attentato. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.