Stampa
De_Luca_Arbostella_5Visita a sorpresa a Salerno del Governatore della Campania Vincenzo De Luca. L’exprimo cittadino ha voluto presenziare – come da tradizione- alla serata conclusiva della kermesse estiva che si tiene all’Arena Arbostella, rassegna all’aperto di musica, cultura danza e teatro giunta alla sua VI edizione ed organizzata dal Teatro Arbostella con il patrocinio del Comune. Era da molti mesi che a Salerno non si registrava una uscita pubblica dell’ex Sindaco. De Luca ha approfittato dell’occasione per ringraziare nuovamente quanti lo hanno votato e sostenuto nella sua campagna elettorale per la Regione precisando che, nonostante i molteplici impegni, anche se da lontano, mantiene sempre un occhio vigile sulla città.

Il Governatore ha sottolineato che stiamo vivendo un periodo difficile per l’economia. Dovrà, nei prossimi mesi, risanare i conti della Regione ed ha invitato i cittadini a tenere duro fino a quando non verranno sbloccati una serie di fondi che serviranno per dare seguito ad alcuni punti del suo programma elettorale. “Entro l’anno – annuncia – saranno ripristinate le corse della metropolitana che erano state cancellate ed in seguito si provvederà al finanziamento del prolungamento della linea fino all’Università ed all’Aeroporto”. “Lavorero anche al ripascimento del litorale salernitano da Santa Teresa fino a Pontecagnano”.

Un ringraziamento particolare è stato riservato al Consigliere Comunale Angelo Caramanno, presente al suo fianco sul palco. Anche se da lontano il Governatore è sempre informato su quanto accade a Salerno. De Luca ha invitato i cittadini a non abbassare la guardia per quanto riguarda il senso civico ed ha prestare massima attenzione alla raccolta dei rifiuti per mantenere una città pulita: “Dobbiamo amare e rispettare Salerno. Non è che quando il gatto non c’è i topi ballano?” ironizza l’ex Sindaco.

De_Luca_Arbostella_4

De_Luca_Arbostella_2_Caramanno

De_Luca_Arbostella_3 De_Luca_Arbostella_1

21 COMMENTI

  1. Azz…?!?…. in campagna elettorale andava ripetendo con Cascone che avrebbe immediatamente messo mano al TPL ed in particolare avrebbero, il giorno dopo le elezioni, reinserito le corse della Metro per permettere a studenti e pendolari di poterne usufruire alla riapertura di scuole ed attività’…..e mo’ introduciamo la nuova poco impegnativa ma sibillina espressione “entro l’anno”???
    De Luca De Luca non cominciamo con il prenderci in giro. Ti abbiamo dato fiducia E meritiamo rispetto.
    L’impressione, purtroppo sgradevole, e’ che i tempi annunciati si stanno cominciando a dilatare e non vorrei che trascorriamo il primo anno a fare chiacchiere continuando a denunciare quello che latte vedente giunta non ha fatto.
    Mettetevi a faticare e non andiamo raccontando palle.

  2. quante bugie, continua lo show!
    Perché non parla dei debiti e di come ha lasciato il comune al collasso, a rischio commissariamento.
    Del rischio aperture di scuole comunali per carenze fondi, della condanna del Ministero dell’economia al comune di Salerno che l’ha collocato nell’elenco dei comuni meno virtuosi, delle condanne dalla corte dei conti per danni erariali.
    Per le nomine di amici a cariche dirigenziali senza titoli: Marotta, Di Lorenzo e Ciarali (quelli che sono stati resi pubblici).
    Non ha abbandonato Salerno, certo continua a essere il sindaco effettivo, le sue battute del c…..lo le suggerisse a Crozza, lo stato di degrado attuale è voluto da lui, è una tattica usata e conosciuta dai tempi del sindaco De Biase!
    Deve continuare a preparare il terreno ai pargoli!
    Lascia Salerno definitivamente…….
    Per redazione prego pubblicare ormai il malcontento tra i salernitani sta aumentando è inutile nascondere la politica fallimentare di emerito.

  3. Scusate dite al vostro padrone che i salernitani Amano Salerno non c’é bisogno che viene lui a dircelo

  4. pelandronate nel solito stile. il gatto ha rovinato definitivamente salerno, gli unici topi che ballano son quelli che girano per la città perchè non ci sono più neppure i soldi per pulire le strade e per la disinfestazione.

  5. Ha ragione lui il problema è che l’avete voluto a tutti i costi alla regione a fare cosa mi chiedo e questo è il risultato una Salerno pessima e allo sbando doveva continuare ad essere sindaco di Sindaco

  6. Invece di stare sempre a criticare impegnatevi attivamente a mantenere questa città decente. Negli ultimi mesi ho visto di tutto e continuate ancora a criticare De Luca anche se ormai è lontano da Salerno. Siete proprio i classici meridionali che si lamentano sempre e comunque e non muovete un dito per fare qualcosa.

  7. Dire che De Luca ha rovinato definitivamente Salerno è una menzogna colossale. La Salerno di 20 anni fa era un cesso. Avevate pure il cementificio al centro della città ed avete per anni respirato polveri inquinanti.

  8. Il gatto sta trascorrendo le giornate in Regione a nominare tutti i suoi yesmen in qualsiasii posto sia possibile nominare qualcuno.
    Di concreto ancora un’ amato ceppo. Ancora tanta campagna elettorale contro la precedente giunta ( si è’ votato lo sceso 31 maggio ed hanno perso), dietrologia e tanto Facebook.
    I Fatti, i nostri ( quelli che pagano tasse e balzelli) ancora niente.

  9. Il dito lo muoviamo per contare tutti i danari che paghiamo tra tasse e balzelli.
    Non so tu, ma noi paghiamo le tasse che sono pure le più’ alte di Italia.
    Ci adoperiamo gia’ abbastanza e pretendiamo che i servizi per cui PAGHIAMO ci vengano forniti in modo continuo e professionale.
    Se vuoi fare qualcosa, vagli a dare tu una mano.

  10. I giovani non sanno com’era la città 30 anni fa e molti, di parte, fanno finta di non ricordarlo. E’ naturale che sistemi i suoi uomini nei punti chiave, mica è solo grazie a lui che si risolvono i problemi!!

  11. non risolverà un fico secco né lui né i suoi pseudo uomini di fiducia era meglio per voi che restasse sindaco di Salerno era più utile ma ora fregatevi l’avete voluto mandare alla Regione

  12. Siete staati presi in giro x 20 anni nonostante la gente cercava di farvi capire che il vostro ex-padrone era solo un approfittatore e adesso ve ne rendete conto? Le risate ce le facciamo noi adesso e il malox lo prendete voi nel mazzo che pensavate che vi avrebbe dato detta,siete solo delle pecore e pecore rimarrete.addio merdacce adesso futtitev prendete malox e pir na purga!

  13. è rientrato in questo cesso di città ,sempre più invivibile e da terzo mondo,circondata da auto in terza fila,incivili allo stato brado che non si fermano mail alle strisce pedonali,vigili collusi,che sistematicamente si voltano dall’altra parte,sporcizia dappertutto e turisti che scappano visto il nulla perenne che offre questa città gestita da assessori ignoranti e piazzati dal fascista.

  14. bravi teatro arbostella, che colpo!!! De Luca non è andato a nessuna rassegna estiva quest’anno..mentre da voi si, queste rende merito al vostro operato

  15. X Pippo 76, ma si rende conto chi è andato Dario Fo premio Nobel?
    Una presenza del genere avrebbe reso merito al teatro!
    Meno male che compare poco, spero che non sia presente alla processione di San Matteo!

  16. rita sei proprio un’ idiota. leggi bene il mio commento, io non ho parlato di un ospite teatrale ma di una presenza istituzionale importante perchè si tratta del pur sempre presidente della regione campania, la terza regione piu popolosa d’italia che è venuto a dare un saluto in una manifestazione certo non di primo piano (come lo charlot, o il giffonifestival) ma si è accontentato di una platea di quartiere perchè crede con umiltà ai progetti umili

  17. che gran esempio di umiltà che ha dato il presidente!
    Ma mi faccia il piacere.
    Nel vocabolario di De Luca la parola umiltà non esiste, non fa niente se non ha un tornaconto, la platea di parco Arbostella gli è servita, proprio per far colpo, stia sicuro che era tutto preparato!
    Poi De Luca fa parte di quella categoria di rappresentanti delle istituzioni a cui gli italiani non credono più! E’ a causa di questi che chi non vota sta aumentando sempre di più e anche alla regione alle ultime elezioni più del 50% degli aventi diritto non hanno votato, lo stesso a Salerno, la città di emerito!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.