Tv: sindaco Giugliano dice “no” a riprese Gomorra

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Gomorra_Ciro_Genny“La mia città non è Gomorra”. Il sindaco di Giugliano (Napoli) non ci sta e attraverso Facebook ha fatto sapere di essere pronto a vietare che nuovi episodi della serie televisiva possano essere girati appunto in luoghi pubblici della terza città della Campania. Poziello non va per il sottile e dice: “La serie tv non mi piace. Questione di gusti, certo.

La ritengo, a dispetto certamente delle intenzioni degli stessi autori, diseducativa. Che esalti il ruolo dei “cattivi”, generando emulazioni tra bande di ragazzini sbandati.

Creando eroi negativi che divengono modelli da imitare. Nell’eloquio tutt’altro che immaginifico. Nell’abbigliamento. Nella condotta a-morale. Gomorra fotografa certamente uno spaccato di società partenopea, ma non ci aiuta a sconfiggerla”.

Un’opinione personale del sindaco di Giugliano “ma il personale ed il pubblico – avverte ancora Poziello – quando si è sindaci di una città, spesso si sovrappongono”. Una scelta che già sta creando divisione.

I giudizi sui social sono i più diversi; c’e’ chi plaude all’iniziativa del sindaco ma c’è anche chi sostiene che per combattere la criminalità organizzata occorre ben altro.

Per Poziello, comunque, Giugliano è una città “ricca di contraddizioni, che vuole lasciarsi alle spalle l’onta del commissariamento per infiltrazioni camorristiche. Che cerca occasioni di riscatto.

Ma, soprattutto, Giugliano è diversa e distante dalla rappresentazione che ne diede la serie “Gomorra”. Quella stessa serie a cui oggi ho negato l’autorizzazione a girare nella nostra città. So che alcune scene sono state già registrate a Giugliano in maggio, in locali privati. Non saranno, però, registrate scene in luoghi pubblici. E mi auguro che gli autori vorranno avere un rispetto e una considerazione di questa città diversi da quelli che le hanno tributato in precedenza. In caso contrario – conclude – siamo pronti a portare la produzione in tribunale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. grande Sindaco, menomale che ci sono ancora persone sane di mente… queste serie tv fanno solo male

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.