Cava de’ Tirreni: asili nido, determinate le rette

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cava_de_Tirreni_ComuneCon delibera di Giunta comunale n.263 del 17.09.2015, sono state determinate  le rette  a carico degli utenti dell’asilo nido comunale per l’anno scolastico 2015/2016.

Queste le fasce di reddito per la determinazione delle rette che non hanno subìto variazioni rispetto allo scorso anno scolastico.

ISEE sino a 3.828,35 euro retta di 175,00 euro mensili
ISEE da 3.820,71 euro sino a 7.500,00 euro retta di 200,00 euro mensili
ISEE da 7.500,01 euro sino a 10.500,00 euro retta di 230,00 euro mensili
ISEE da 10.500,01 euro sino a 18.000,00 euro retta di 280,00 euro mensili
ISEE da 18.000,01 euro sino a 30.000,00 euro retta di 340,00 euro mensili
ISEE da 30.000,01 euro sino a 40.000,00 euro retta di 400,00 euro mensili
ISEE oltre 40.000,01 euro retta di 460,00 euro mensili

 

Il pagamento della retta mensile dovrà essere effettuato mediante versamento sul C/C Postale n. 15601842 intestato alla Tesoreria del Comune di Cava de’Tirreni- Servizio Tesoreria con la causale “Retta Asilo Nido” e l’attestazione dell’avvenuto pagamento andrà consegnata all’Ufficio Direzione  Asilo Nido, oppure mediante bonifico bancario le cui coordinate potranno essere richieste all’Ufficio di Direzione Asilo Nido.

Con determina dirigenziale 2076 del 14.09.2015 è stato avviato il pagamento (già in corso di erogazione) dei contributi alloggiativi dell’anno 2011, per un ammontare complessivo di 215.699,64 euro.

 “Nonostante le difficoltà e le risorse sempre esigue – afferma l’assessore alle Politiche Sociali, Autilia Avagliano – siamo riusciti a mantenere inalterate le rette e credo sia già un buon risultato. Inoltre in questi giorni sono in corso anche i pagamenti dei contributi alloggiativi relativi al 2011. L’impegno dell’Amministrazione Servalli è quello di mantenere sempre al centro dell’attività l’attenzione per il sociale e le fasce più deboli. In quest’ottica stiamo anche con il fiato sul collo alla Regione Campania affinché eroghi i contributi alloggiativi per le altre annualità”                  

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.