Salernitana, la squadra dei secondi tempi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_Avellino_2015_54_esultanzaLa Salernitana va a caccia della vittoria all’Arechi. Il ko con lo Spezia brucia ancora nonostante il prezioso pari di Pescara. La Salernitana ha dimostrato, Spezia a parte di saper reagire. Con l’Avellino in vantaggio dopo il pari subito riesce a ritornare avanti. A Brescia passa in vantaggio si fa raggiungere e superare per poi acciuffare il pari. A Pescara sotto di un gol al termine del primo tempo riesce a riequilibrare con il solito Gabionetta. Una squadra che si trasforma nel secondo tempo anche se in inferiorità numerica. Un dato su cui riflettere è anche quello della gestione della palla. Nelle prime quattro gare di campionato, numeri alla mano, la Salernitana è stata sempre inferiore agli avversari per possesso palla lasciando agli altri il pallino del gioco. 48% di possesso palla per i granata contro Avellino, Brescia e Spezia, 46% a Pescara.

Il dato del possesso palla indica che la Salernitana di Torrente, almeno in questo inizio di stagione sta lasciando troppo l’inziativa agli avversari. Eppure era stato lo stesso mister di Cetara a parlare di calcio propositivo, di pressing a tutto campo e di gestione della partita. Gabionetta a parte vanno registrate ancora parecchie cose in casa granata. Vanno messi a punto i movimenti senza palla dove soprattutto a centrocampo si registrano sbavature. Un’altra nota lieta è la stagione di Pestrin. Da uomo assist per due dei quattro gol di Gabionetta con l’Avellino nella ripresa ed a Brescia a jolly. A 37 anni ad ottobre a Pescara il capitano si è disimpegnato nel ruolo di centrale di difesa dopo l’espulsione di Schiavi. I numeri di questo avvio di campionato dciono che Pestrin, oltre ad essere un jolly è il mioglior recupera palloni della Salernitana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.