In auto con coltello serramanico e attrezzi atti allo scasso, denunciati due rumeni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
wpid-polizia_arresti_2.jpgNella mattinata di ieri, nel corso di mirata attività di prevenzione e controllo del territorio finalizzata alla repressione dei reati contro il patrimonio, poliziotti della Volante del Commissariato  di P.S. di Battipaglia, notavano in via delle Industrie due uomini a bordo di un’ autovettura che, alla vista degli operatori, cercavano di allontanarsi velocemente nelle strade adiacenti.

Tale manovra non sfuggiva agli agenti che vi si ponevano all’ inseguimento, riuscendo prontamente a fermare la fuga dell’autovettura.

Gli occupanti del veicolo, due cittadini di nazionalità rumena, venivano sottoposti ad un minuzioso controllo da cui emergeva che il conducente era sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita, e per tale condotta era già stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, mentre il secondo deteneva, occultato in una tasca dei pantaloni indossati,  un coltello a serramanico del genere proibito con la lama aperta pronta all’uso. Per quest’ultimo, inoltre, dai successivi accertamenti, emergevano numerosi precedenti di polizia a suo carico, proprio per reati contro il patrimonio.

I poliziotti, a seguito di perquisizione locale, rivenivano, all’interno dell’autovettura, numerosi attrezzi atti allo scasso.

I cittadini Rumeni , successivamente identificati per P. V. G., di anni 21 e B. T. di anni 28, venivano denunciati all’Autorità Giudiziaria per resistenza a Pubblico Ufficiale e ingiustificato possesso di attrezzi atti allo scasso, nonché, il primo, per guida senza patente, mentre il secondo anche per porto abusivo di armi.

L’autovettura è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Per quanto riguarda il B.T., gli Agenti dell’Ufficio stranieri del Commissariato hanno accertato l’esistenza, a suo carico, in Germania, di precedenti specifici per furto. Pertanto sono stato avviati, per il tramite della Polizia Tedesca, ulteriori accertamenti che potrebbero aggravare la posizione dello stesso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.