Salerno: ladri d’auto arrestati dopo spettacolare inseguimento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
polizia_stazione_salerno

Continuano a produrre positivi risultati preventivi e repressivi i servizi di controllo del territorio effettuati a Salerno dalla Polizia di Stato, tesi a contrastare in particolare i reati contro il patrimonio (tra cui furti in abitazione, in esercizi commerciali e di veicoli).

Questa mattina, infatti, i Poliziotti della Sezione Volanti della Questura hanno sventato un furto di autovettura in Via Vinciprova a Salerno ed hanno arrestato due giovani provenienti da Terzigno (NA) per tentato furto aggravato.

Una segnalazione pervenuta al numero di emergenza “113”, fatta da un cittadino che aveva notato la presenza sospetta di due giovani nei pressi di alcune automobili parcheggiate in Via Vinciprova, ha fatto scattare l’immediato intervento sul posto di una volante.

I poliziotti hanno subito individuato due giovani che stavano armeggiando su un’autovettura Fiat Grande Punto, parcheggiata nei pressi della rotatoria, e sono intervenuti per bloccarli e controllarli.

I due malfattori, visto il sopraggiungere della Polizia, sono scappati a piedi in opposte direzioni, uno verso la cittadella giudiziaria, l’altro verso Via Settimio Mobilio, disfacendosi lungo il percorso di alcuni arnesi utilizzati per forzare la serratura dello sportello anteriore sinistro del veicolo.

Il giovane che fuggiva in direzione della cittadella giudiziaria è stato bloccato quasi immediatamente dai poliziotti, mentre il complice che aveva già raggiunto Via Settimio Mobilio è stato bloccato poco dopo dal sopraggiungere di un’altra pattuglia della Polizia.

Gli agenti hanno recuperato gli arnesi atti allo scasso di cui i giovani si erano liberati durante il tentativo di fuga e li hanno sequestrati.

I due malfattori sono stati identificati per M. P., di anni 34 e G. B., di anni 33, entrambi residenti a Terzigno (NA), e sono stati arrestati perché ritenuti responsabili del reato di tentato furto aggravato.

Gli arrestati sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per essere sottoposti a rito direttissimo.

Sempre nel corso della giornata odierna, personale della Sezione Volanti della Questura, a conclusione di una specifica attività d’indagine su un furto di accessori per ciclomotore, asportati da uno scooter a Salerno all’inizio del mese in corso, ha identificato e deferito all’Autorità Giudiziaria l’autore del reato, un giovane 20enne di Nocera Inferiore.

COMUNICATO UFFICIALE QUESTURA DI SALERNO

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.