Pallavolo femminile, serie B2 girone H: Baronissi corsara in Ciociaria

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Volley_Due_Principati_gruppo_2015In rimonta, dopo aver perso il primo set e difeso il terzo ai vantaggi, la Due Principati espugna il catino di Sant’Elia e porta via tre punti dalla insidiosa trasferta in Ciociaria. La vittoria riporta Baronissi nella giusta posizione di classifica: sette punti, sesto posto, fascia medio alta, a ridosso delle posizioni di testa, «in attesa del nostro regalo di Natale – dice il presidente Franco Montuori – cioè il recupero di Stefania Abbruzzo». L’esperta atleta brindisina, alle prese con un fastidioso infortunio, era al seguito della squadra ed ha palpitato per le sorti de match. Stava sfuggendo di mano a Baronissi, che s’era fatta sorprendere nelle battute iniziali dell’incontro: 25-19 per Sant’Elia nel primo set e gara in salita.

Invece la P2P ha serrato le fila, ha reagito, ha vinto il secondo set per 21-25, il terzo per 26-28 ed ha chiuso in volata archiviando il quarto set per 16-25. A fine match, s’è presa gli elogi di coach Coach Veglia: «E’ stata la vittoria del gruppo, che ha saputo ribaltare le sorti della sfida dopo un avvio balbettante- ha detto l’allenatore della Due Principati -. Sotto di un set, la squadra ha reagito e s’è presa la vittoria che voleva. Trascinate da Pericolo e Armonia, le ragazze sono state ben guidate in regia anche da del Vaglio. La difesa ha fatto buona copertura e il lavoro di Carmen Gagliardi al centro è stato notevole. Abbiamo chiuso in crescendo. Ora sotto con Scafati. Come abbiamo detto in settimana, adesso inizia il nostro campionato. Abbiamo fatto il primo passo».

Il presidente Franco Montuori fotografa il blitz in Ciociaria partendo dal momento clou, quello della svolta: «Nel secondo e terzo set, Pericolo ha preso la squadra per mano. E’ stata decisiva nelle azioni che scottavano. Benissimo anche D’Arco e Lanari. Non c’è ancora piena intesa nel gioco di squadra, ma arriverà col tempo, perché è ovvio che gli automatismi si acquisiscano solo giocando. La qualità, invece, c’è tutta e si vede: ho assistito a belle giocate individuali, a gesti tecnici apprezzabili. Il gioco d’assieme migliorerà, questa squadra ha ampi margini di crescita».

Soddisfatto il vice presidente Castagna: «E’ stata  una partita difficile e l’abbiamo vinta perché nel momento più delicato le ragazze si sono compattate e hanno dimostrato il loro valore con grande spirito di squadra. Il capitano Pericolo è stato sontuoso: il nostro opposto ci ha trascinato. Dopo questa vittoria l’auspicio è che la squadra abbia fatto l’abitudine alla categoria e comprenda che le distrazioni e i cali di concentrazione sono fatali, come ha dimostrato l’epilogo del primo set. Domenica affrontiamo Scafati, una squadra molto più simile alla nostra. Sarà bello misurarci in un derby dello sport e dello spettacolo, con tanto pubblico sugli spalti. Abbiamo portato via punti da un catino, con tanto pubblico, con una nutrita rappresentanza di tifosi giunta da Baronissi. L’auspicio è che anche il Pala Irno, domenica 22 novembre con fischio d’inizio alle ore 18, ingresso libero, sia un catino traboccante di tifo e passione».

I punti individuali. Due Principati: Rago 1, del Vaglio 5, Pericolo 23, Gagliardi 11, D’Arco 11, Armonia 17, Spirito 1, Lanari (libero).  Allenatore: Veglia

Sant’Elia: Colacicco 8, Di Nardi 25, Fusco 9, Kabunda 5, Pagliaroli 8, Saccoccia (libero). Allenatore: Lollo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.