Presidio Fonderie Pisano, il Comitato Salute e vita si smarca: “Non partecipiamo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
fonderie_pisano_salernoIl comitato  e l’associazione Salute e Vita, avendo appreso di un presidio  innanzi alle fonderie Pisano, organizzato da un partito politico presente tra le altre cose in Parlamento, intende specificare che non parteciperà a nessuna manifestazione elettorale partitica, in quanto ribadisce la sua natura apartitica ma, soprattutto, nel caso specifico si dissocia dalla stessa manifestazione per motivi ben specifici che elenchiamo:

1)      Riteniamo un operazione elettorale a fine solo di strumentalizzazione politica, il presidio organizzato da Noi con Salvini, forza politica presente in parlamento  che finora non si è mai occupato della grave situazione che vive la Valle dell’Irno.

Non ci risulta alcun intervento né interrogazione parlamentare né alcun interessamento a firma del sopra citato partito, quindi ci sembra strano e fuori luogo che una forza politica  da sempre assente  sull’argomento, in vista delle elezioni amministrative, se ne occupi magicamente.

2)      Più in generale, vogliamo sottolineare che non parteciperemo a nessuna manifestazione organizzata da partiti politici, movimenti politici né associazioni legate agli stessi, in quanto riteniamo  che il diritto alla salute e al lavoro siano   diritti tutelati e  garantiti costituzionalmente,  che non possono e non devono essere oggetto di sciacallaggio e strumentalizzazione.

3)       il Comitato e l’Associazione Salute e Vita ribadiscono la necessità che  la politica e le Istituzioni mettano al centro della loro agenda, la risoluzione del  dramma dell’inquinamento atmosferico nella Valle dell’Irno, trovando immediate soluzioni per restituire la dignità ed il diritto alla salute  all’intera comunità;

ma confidano che tali azioni vengano attuate senza strumentalizzazioni, evitando di occuparsi di tale dramma   solo a ridosso delle campagne elettorali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Invece di fare tante chiacchiere fate una bella coletta tra i partiti e finanziate lo spostaemto della fonderia in luogo meno centrale e pericoloso per la salute.
    Questa c\’è rimasta come industria che da lavoro, toglieteci anche questa ed è finita.
    Non si deve pensare a chiudere l\’attività ma a delocalizzarla.

  2. Gli esponenti di questo partito prima militavano in Fratelli d’Italia, Principe Arechi, etc e non se ne erano occupati lo stesso. Quindi…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.