Telethon: Bnl, in Campania raccolti 652459 euro. A Salerno oltre 80 mila euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
telethonBnl Gruppo Bnp Paribas – a chiusura della Maratona televisiva 2015 – ha raccolto 11.119.000 a sostegno della ricerca scientifica per la cura delle malattie genetiche rare. Lo informa l’istituto di credito secondo cui Roma, con oltre 1 milione di euro di raccolta, si posizione al primo posto tra le città italiane; segue Milano con circa 680 mila euro e Napoli che totalizza più di 487 mila euro. Anche tra le regioni, primo il Lazio e poi Lombardia e Campania.

Dal 1992 ad oggi, Bnl ha superato i 267 milioni di euro totali, sostenendo la Fondazione nel finanziamento di oltre 2.500 progetti di ricerca con 1500 ricercatori coinvolti e più di 470 malattie genetiche studiate. L’assegno della raccolta 2015 della Banca è stato consegnato oggi dal Presidente Luigi Abete e da Andrea Munari, Amministratore delegato di Bnl e Responsabile del Gruppo Bnp Paribas in Italia, in diretta su Rai Uno, nel corso della trasmissione “Domenica In”.

Questo risultato è stato reso possibile, ancora una volta, grazie alla generosità degli italiani che non hanno mai fatto mancare la loro sensibilità ed attenzione alla causa di Telethon. Sono oltre 20mila i collaboratori di Bnl e delle società del Gruppo Bnp Paribas in Italia che, ogni anno e per tutto l’anno, sono impegnati – in modo volontario – in questa gara di solidarietà, coinvolgendo clienti, famiglie, amici ed imprenditori.

Bnl per Telethon è uno dei maggiori progetti di fund raising in Europa e conferma il ruolo della Banca come azienda responsabile, attenta alle persone e alle loro esigenze, vicina alla Società e alle sue evoluzioni. Si può donare a Telethon tutto l’anno: è infatti possibile dare il proprio contributo presso le agenzie Bnl su tutto il territorio nazionale; ma anche on line, tramite le carte di pagamento Bnl (quelle di credito e le ricaricabili) e sulle pagine “Bnl per Telethon” di Facebook e Twitter.

Sono a disposizione, inoltre, gli sportelli Atm della Banca, attivi 24 ore su 24, l’e-banking (bnl.it) e il phone banking ai numeri 800.900.900 o + 39 060060. Infine, novità di quest’anno, Bnl ha attivato per i propri clienti il servizio di mobile payment “Bnl Youpass Transfer” e, per i titolari di carte di pagamento Bnl-MasterCard, la possibilità di donare a iscrivendosi al “Servizio MasterCard per le donazioni”, attivato da Bnl per Telethon sul sito Internet bnl.it.

In Campania sono stati raccolti complessivamente 652459 euro da Bnl Gruppo Bnp Paribas – a chiusura della Maratona televisiva 2015 – a sostegno della ricerca scientifica per la cura delle malattie genetiche rare. Nella provincia di Avellino 15691 euro, in quella di Benevento 13590; in provincia di Caserta 55475 euro; nella provincia di Napoli 4873654 euro e infine nella provincia di Salerno 80338 euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.