Meteo: sarà un ‘caldo’ Natale. Neve e gelo ancora lontani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
spiaggia_santa_teresaNon sarà un bianco Natale, almeno per quanto riguarda la neve perchè nei prossimi giorni, secondo i meteorologi ci sarà ancora presenza costante sull’Italia dell’anticiclone che garantirà sole e temperature piacevoli.

Per la fine dell’anno e per l’inizio di quello nuovo, lo scenario meteorologico potrebbe invece cambiare: “qualche infiltrazione di correnti più fredde orientali nel vasto campo anticiclonico sull’Europa centro-occidentale evidenzia uno spostamento dei massimi di pressione sul Centro-Nord Europa.

La rotazione più forte antioraria imposta dai massimi di pressione più a Nordest dell’Italia, potrebbe dirottare aria più fredda continentale verso il cuore del Mediterraneo” spiegano dal centro Epson-Meteo”.

Non sono invece ancora chiare le previsioni per Capodanno e i giorni a seguire: secondo il modello matematico GFS americano, ci sarebbe un’infiltrazione di nuclei freddi dall’Est Europa verso l’Italia proprio in coincidenza con la notte di San Silvestro. Di lettura opposta il modello europeo Ecmwf che sottolinea ancora alta pressione e poca incidenza fredda sul nostro Paese: “Se dovesse verificarsi la soluzione posta dal modello americano, non sarebbe comunque la condizione di freddo e neve che molti attendono, nel senso di diffusione sul territorio. Si tratterebbe di aria più fredda proveniente dai Balcani, – spiegano gli esperti de ‘Il meteo’ – ma ancora prima dalle regioni danubiane-carpatiche.

Ipotesi di più freddo, quindi, per il Nord e le aree adriatiche tutte”. Con questo scenario, il problema resta lo smog che continua, per lo stesso anticiclone, ad avvolgere l’Italia. In questo anomalo dicembre in Italia è caduto infatti il 91% di acqua in meno rispetto alla media del periodo dopo un mese di novembre con piogge praticamente dimezzate (-49%) ma con punte di meno 80% al Nord. E se da un lato l’alta pressione regalerà tempo stabile per le festività, dall’altro nelle città si continuerà a respirare aria pesante.

A Salerno ancora tuffi fuori stagione a Pastena e occasione per una rapida tintarella sul solarium di Santa Teresa

IL VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.